La crema pasticcera è una crema gialla a base di tuorli, zucchero, latte e farina; molti sbagliando la confondono con la chantilly, che invece è una crema pasticcera con panna montata. Questa qui è la ricetta facile per la preparazione della crema pasticcera gialla senza panna, è così veloce che si fa in 10 minuti e poi si può usare per farcire torte di compleanno, bignè, zeppole, zuppa inglese e altri dolci. La ricetta della crema pasticcera gialla è veloce e facile, si fa con 3 tuorli d’uovo ed esce sempre bella liscia, per avere una crema gialla densa basterà tenerla un minuto in più sul fuoco una volta uniti tutti gli ingredienti, vediamo come si prepara.

ricetta crema pasticcera gialla veloce facile
Vai subito alla ricetta

Come fare la crema pasticcera gialla in 10 minuti con la ricetta facile e veloce

Come fare la crema pasticcera? La crema pasticcera, detta anche “crema gialla“, si fa con 4 ingredienti base: tuorli d’uovo, latte, zucchero e farina; questa ricetta per la preparazione usa 3 tuorli d’uovo. La crema pasticcera è usata per farcire dolci di ogni tipo, dalle torte di compleanno, zuppa inglese, bignole di Carnevale, crostate di frutta, zeppole di San Giuseppe e tanto altro ancora.

Per fare la crema pasticcera gialla in 10 minuti segui questa ricetta facile e veloce per ottenere una crema pasticcera liscia e deliziosa, una preparazione infallibile adatta anche ai principianti del mondo della pasticceria. I pasticceri casalinghi più esperti invece possono cimentarsi con la versione classica e facile della crema pasticcera, con questa ricetta veloce, da fare in 10 minuti, oppure possono provare la ricetta della Crema Pasticcera di Iginio Massari.

Ricetta veloce della crema pasticcera gialla, ecco come si fa

Ricetta della Crema Pasticcera gialla veloce e facile da preparare, ecco come si fa con 3 uova, zucchero, latte, farina e fecola (questo ingrediente permetterà di ottenere una crema più liscia e vellutata). Per fare la crema pasticcera gialla classica avrete bisogno di una frusta a mano, un paio di ciotole, un pentolino dal fondo spesso e di una spatola di legno. Ecco invece alcuni aromi che potete usare per aromatizzare la crema pasticcera gialla:

Ricetta Crema pasticcera gialla, veloce e facile

Ricetta della Crema pasticcera gialla, preparazione veloce e facile, si fa in 10 minuti: ecco come fare la crema pasticcera gialla perfetta come in pasticceria.
Portata Salse e Creme
Cucina Italiana
Preparazione 5 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 10 minuti
Dosi per 600 g di crema pasticcera gialla
Calorie per porzione95kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Facile

Ingredienti

  • 250 ml Latte
  • 70 g Zucchero semolato
  • 30 g Fecola di patate
  • 10 g Farina 00
  • 1 fiala di Estratto di Vaniglia (o 1 baccello di Vaniglia o 1 bustina di Vanillina)
  • 3 Tuorli di uova medie

Istruzioni

Come fare la crema pasticcera gialla: Preparazione passo passo

  • Per fare la crema pasticcera gialla bastano 5 minuti di preparazione e 5 minuti di cottura. La prima cosa da fare è mettere il latte con l'aroma di vaniglia in un pentolino dal fondo spesso sul fuoco e aspettare che sfiori il bollore.
  • Mentre aspettiamo che il latte arrivi a temperatura in una ciotola versiamo tre tuorli d'uovo, aggiungiamo lo zucchero, e con una frusta a mano mescoliamo rapidamente per 30 secondi, 1 minuto circa.
  • Aggiungiamo al composto di uova la farina e la fecola un po' per volta e mescoliamo sempre molto rapidamente per evitare la formazione di grumi.
  • Quando il latte inizia a bollire togliamolo subito dal fuoco, eventualmente rimuoviamo il baccello di vaniglia, e versiamolo a filo nella ciotola dove abbiamo mescolato uova, zucchero e farina. Mescoliamo per far unire al meglio gli ingredienti e poi riversiamo il composto nel pentolino.
  • Accendiamo di nuovo i fornelli e mescoliamo il contenuto del pentolino, la fiamma deve essere bassa perché il latte è già molto caldo.
  • Mescoliamo per appena qualche secondo con una spatola di legno e appena qualche istante prima di vedere la consistenza ideale togliamo la crema pasticcera dal pentolino per trasferirla in una ciotola fredda.
  • Copriamo la crema pasticcera con uno strato di pellicola a contatto, in modo tale che non si formi la pellicina superficiale mentre si raffredda. Teniamo la crema pasticcera a temperatura ambiente per un po' e poi riponiamola in frigo per abbattere la temperatura e raffreddarla più velocemente. La crema pasticcera gialla è pronta!

Conservazione

Puoi conservare la crema pasticcera gialla in frigo chiusa in un contenitore ermetico per 2-3 giorni, vale anche per tutti i dolci che vengono farciti con essa. Si può congelare una volta fredda, così può essere conservata fino a tre mesi. E’ consigliato far scongelare gradualmente la crema gialla prima di usarla.

Consiglio

Usare i semi della bacca di vaniglia accentua di molto l’aroma e lascia dei puntini neri nella crema. Non lasciare troppo a lungo la crema pasticcera in cottura o si addenserà eccessivamente e sarà difficile da stendere o da utilizzare per le decorazioni con la sac-à-poche!
Potete aromatizzare la crema pasticcera gialla all’aroma che preferite, basta che ricordate di aggiungere gli aromi nel latte, proprio come è indicato nella ricetta per la Vaniglia. Se ad esempio volete una crema pasticcera gialla al limone aggiungete la scorza di limone a fette nel latte, poi rimuovete la scorza prima di unire il latte nel composto di uova, farina e zucchero.

Un occhio alle calorie

100 g di crema pasticcera gialla hanno un valore energetico di 95 kcal (calorie). Le creme in generale sono molto proteiche, ma sono comunque molto dolci quindi sono da dosare per i diabetici.

CONDIVIDI la ricetta veloce della crema pasticcera gialla, facile da fare in 10 minuti a casa.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Per fornire un servizio di qualità e aiutarci a sostenerci,

ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlock.

Grazie per contribuire al mantenimento.