• 370
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  

Se anche tu hai l’esofagite, che è un’infiammazione dell’esofago, e vuoi una dieta per alleviare i sintomi del reflusso perché non sai cosa mangiare questo articolo ti sarà molto utile. Non è facile convivere con i sintomi da esofagite, ecco perché è consigliato seguire una dieta specifica. In questo caso andiamo a vedere la dieta per esofagite da reflusso gastroesofageo, e risolvere 2 problemi in una mossa sola.

dieta esofagite da reflusso - seppie e piselli

Premessa

Le seguenti indicazioni hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari PERSONALIZZATE.

Esofagite da reflusso: Sintomi

Esofagite da Reflusso: Dieta – L’esofagite è caratterizzata da deglutizione dolorosa a tal punto che può essere anche accompagnata da emorragia. I sintomi dell’esofagite includono: difficoltà nella deglutizione; deglutizione dolorosa; dolore toracico, soprattutto dietro lo sterno; nausea e vomito; dolore addominale; tosse; e diminuzione dell’appetito.

A questi segnali da esofagite si aggiungono i sintomi da reflusso gastroesofageo, ossia: sensazione di nodo alla gola con difficoltà alla deglutizione; difficoltà digestive, nausea; laringite cronica, tosse, raucedine, abbassamento della voce; singhiozzo; asma; dolore toracico (simile a quello di natura cardiaca); otite media; insonnia.

Chi presenta tutti questi sintomi, o anche solo il 75% di essi può definirsi affetto da esofagite da reflusso, anche se serve sempre una diagnosi medica. Se l’esofagite da reflusso non viene presto curata con i dovuti trattamenti, l’esofagite può arrivare a modificare la struttura e la funzionalità dell’esofago. Vediamo quindi come alleviare i sintomi grazie a un’alimentazione più sana e con attenzione a cosa si può mangiare in questi casi.

Come alleviare i sintomi da Reflusso Gastroesofageo

Esofagite da Reflusso: Dieta – L’esofagite da reflusso è proprio quella più diffusa. In pratica i succhi gastrici dallo stomaco tornano nell’esofago, provocando la sensazione di bruciore in gola. Per alleviare i sintomi da reflusso gastroesofageo e impedire che l’esofagite diventi un problema di salute serio ecco cosa mangiare e quale dieta seguire.

Dieta Esofagite da reflusso

Quando si presenta il reflusso gastroesofageo e sfocia in esofagite, ecco cosa mangiare. La tua dieta per esofagite da reflusso è finalizzata a:

  • Ridurre il sovrappeso, se ce n’è il bisogno.
  • Imparare a mangiare poco e spesso. Come? Ripartire maggiormente i pasti riducendone il volume.
  • Eliminare le bevande che promuovono la secrezione gastrica come il caffè, il tè, le bevande gassate e gli alcolici.
  • Eliminare le spezie e il peperoncino piccante.
  • Ridurre al minimo i pasti molto grassi, i cibi proteici ma poco digeribili (crudi o scotti).
  • Ridurre al minimo o eliminare dalla propria dieta i cibi molto freddi o molto caldi.
  • Ridurre al minimo il consumo di cioccolata, menta, cipolla e aglio.

Dieta per Esofagite da Reflusso: Cosa mangiare

Cosa mangiare per esofagite da reflusso? Ecco quali alimenti bisogna includere necessariamente in una dieta anti-reflusso:

  • Latticini a basso contenuto di grassi come: latte scremato, yogurt magro, ricotta di mucca da latte parzialmente scremato, parmigiano.
  • Frutta fresca di stagione, per esempio: fragole, ciliegie rosse acide, mela (con la buccia), kiwi.
  • Carboidrati, ma preferibilmente: pasta di semola, riso integrale, fette biscottate, pane integrale.
  • Proteine da: uova sode, pesce (orata al cartoccio, merluzzo), carni magre (arista, vitello).
  • Dolcificanti: miele.
  • Verdure e ortaggi: melanzane, zucchine, patate, fagioli, carote, finocchi, ceci, ecc.

CONDIVIDI le informazioni sulla dieta per esofagite da reflusso!

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.