Le diete low carb sono caratterizzate dall’assunzione di cibi con pochi carboidrati. In pratica chi segue una dieta low carb, con pochi carboidrati, mangia meno di 100 g di carboidrati al giorno. E’ pochissimo, ecco perché molti esperti sono contrari a questo regime dietetico. Come funziona una dieta povera di carboidrati? Un esempio è la dieta atkins, ma un altro esempio più familiare è riportato dettagliatamente nell’articolo.

diete low carb

Dieta povera di carboidrati

Com’è strutturata una dieta povera di carboidrati? Una dieta con pochi carboidrati è quasi priva di derivati dei cereali, ma anche i legumi sono messi da parte. Pane, pasta, farina, pizza, snack, toast e cose del genere sono quasi inesistenti nelle diete low carb.

Seguire una dieta con pochi carboidrati vuol dire avere un basso apporto calorico giornaliero che fa forza sulle proteine e sui lipidi. I macronutrienti di una dieta low carb sono così distribuiti:

  • 50 – 60 % lipidi;
  • 20 – 30 % proteine;
  • < 30 % carboidrati;

Le Diete Low Carb fanno male?

Le Diete Low Carb fanno male? Basta informarsi un po’ più a fondo per scoprire che diversi nutrizionisti e dietologi non condividono i regimi alimentari delle diete con pochi carboidrati. Quindi viene spontaneo chiedersi: Le diete a basso contenuto di carboidrati fanno male? La risposta sta nel mezzo tra un Sì e un No: perché dipende da caso a caso e perché inizia a far male solo dopo un po’ di tempo che la si segue.

Le diete a basso contenuto di carboidrati permettono di perdere subito molto peso e questo è ottimo per chi soffre di uno stato di obesità grave. D’altra parte una dieta povera di carboidrati come la dieta low carb a lungo termine diventa nociva per l’organismo. Nei casi peggiori di diete low carb drastiche si verificano gravi complicanze mediche.

I nutrizionisti e dietologi però non sono totalmente in disaccordo con questo regime dietetico. La dieta low carb infatti è raccomandata dagli esperti solo per soggetti sani, privi di qualsiasi patologia. Un’altra condizione imposta dagli esperti è che la dieta low carb sia adottata solo per pochi giorni e non come stile di vita. Per via della complessità e dei rischi delle diete low carb è sconsigliato categoricamente il “fai da te”; se si vuole seguire questo tipo di diete bisogna rivolgersi a una figura professionale.

Esempio Dieta Dukan

Vi abbiamo parlato pochi giorni fa della Dieta Dukan, la dieta iperproteica a basso contenuto di carboidrati che fa dimagrire in fretta! La dieta dukan è una dieta low carb che prevede circa il 10 % di apporto quotidiano di carboidrati e il 40 % è costituito da proteine. Considerando che il normale apporto proteico di un adulto è tra il 20 % e il 30 %, il 40% è considerato alto. I macronutrienti di una dieta low carb, tipo la dieta dukan sono così distribuiti:

  • 50 – 60 % lipidi;
  • 30 – 40 % proteine;
  • < 10 % carboidrati;

La caratteristica della dieta dukan è che come altre diete a basso contenuto di carboidrati è considerata pericolosa dai nutrizionisti. Basti pensare che l’unico alimento ricco di carboidrati è la crusca d’avena! Scopri di più in merito alle diete low carb qui c’è un esempio di un giorno di Dieta Dukan, puoi leggere anche le controindicazioni.

CONDIVIDI le informazioni sulle diete low carb!

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.