Fare le tagliatelle ai funghi a casa è semplicissimo, usando funghi porcini freschi o secchi, o altri tipi di funghi si può fare la pasta ai funghi cremosa come al ristorante. La ricetta tradizionale vuole che le tagliatelle siano fatte in casa con la pasta fresca all’uovo, ma volendo potete comprarle già fatte così dovrete fare solo il condimento, con questa ricetta il condimento uscirà cremoso senza usare la panna! Vediamo come fare le tagliatelle ai funghi porcini, la pasta ai funghi cremosa come al ristorante da fare a casa con pochi ingredienti genuini.

tagliatelle ai funghi ricetta

Pasta ai funghi porcini o misti, freschi o secchi: come fare?

Le ricette delle tagliatelle ai funghi che si trovano sul web spesso indicano una sola via per fare questo primo piatto “usa la pasta fresca all’uovo“, “usiamo i fungi porcini freschi, appena raccolti”, “ricetta con funghi porcini secchi” “pasta ai funghi misti”. Ecco perché vogliamo dedicare un istante per darti tutte le dritte che ti serve sapere per fare una pasta ai funghi che sia versatile e che si adatti alla tua cucina.

  • Devo usare per forza la pasta all’uovo per fare le tagliatelle ai funghi? No, infatti puoi preparare una pasta fresca senza uovo o comprarla già fatta senza uova. Tuttavia ti consigliamo di usare la pasta all’uovo così il piatto di tagliatelle sarà ancora più buono e avrà un sapore più rustico.
  • Posso usare anche funghi misti o diversi dai funghi porcini? Certo, le tagliatelle ai funghi si possono fare con qualsiasi tipo di funghi, puoi usare i funghi cardoncelli, chiodini, champignon o qualunque altra varietà che preferisci, puoi anche usare un misto di funghi per fare il condimento della pasta.
  • Non riesco a trovare dei funghi freschi posso utilizzare quelli secchi per questa ricetta? Sì, l’unica accortezza è di farli rinvenire lasciandoli ammollo per i tempi indicati sulla confezione di funghi secchi in modo che potrai utilizzarli nella ricetta delle tagliatelle ai funghi come fossero freschi.
  • Posso aggiungere la panna al condimento per rendere la pasta più cremosa? Te lo sconsigliamo, perché la panna nasconde inevitabilmente il sapore dei funghi, inoltre aggiunge molte calorie e grassi al piatto inutilmente. Consiglio furbo: per rendere la pasta ai funghi più cremosa frulla una parte del condimento!

Se avete altre domande scrivete pure nei commenti!

Ricetta delle tagliatelle ai funghi cremosa

Prepariamo le tagliatelle ai funghi come al ristorante seguendo questa ricetta per fare la pasta ai funghi cremosa senza usare la panna. Potete usare funghi porcini secchi, freschi o surgelati, se invece delle tagliatelle volete usare le fettuccine accomodatevi pure, l’importante è dare al condimento le caratteristiche ideali della classica pasta ai funghi! Ecco come fare tagliatelle ai funghi, un primo piatto autunnale cremoso che soddisfa sempre tutti.

Tagliatelle ai funghi – Ricetta pasta cremosa ai funghi

Tagliatelle ai funghi porcini o misti – Ricetta pasta fresca ai funghi cremosa senza panna, come fare le tagliatelle ai funghi in padella
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Preparazione 8 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 23 minuti
Dosi per 4 persone
Calorie per porzione278kcal
Costo Basso

Altri dettagli

  • Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 320 g Tagliatelle fresche all'uovo (o senza uova)
  • 500 g Funghi porcini (o misti o di altro tipo)
  • 200 ml Brodo vegetale
  • 2 spicchi di Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 mazzetto di Prezzemolo fresco
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero

Istruzioni

Come fare le tagliatelle ai funghi

  • Per fare le tagliatelle ai funghi innanzitutto prepariamo la pasta fresca seguendo la nostra ricetta per fare la pasta fresca all'uovo. Se non volete cimentarvi nella preparazione della pasta in commercio si trovano tagliatelle fresche buonissime sia all'uovo che senza, ve ne serviranno 320 g per 4 persone.
  • Il secondo passo della ricetta consiste nella pulizia dei funghi, non vanno sciacquati sotto l'acqua, quindi con un panno umido togliamo la terra. Tagliamo via la parte alla base del gambo che è pieno di terra. Dopo aver pulito i funghi affettiamoli per lungo e teniamo pronti alla cottura. Intanto tritiamo finemente il prezzemolo.
  • Sbucciamo i due spicchi d'aglio, li schiacciamo e li facciamo soffriggere in padella insieme ai funghi affettati con circa 3 cucchiai d'olio. Aggiungiamo quindi il prezzemolo tritato e facciamo trifolare per 3 o 5 minuti al massimo poi togliamo dal fuoco (i funghi devono risultare carnosi e intatti, il tempo varia in base alla dimensione del fungo).
  • Metà dei funghi li mettiamo in un boccale insieme ad un po' di brodo vegetale, li frulliamo con un frullatore a immersione per qualche minuto e aggiungiamo il brodo vegetale all'occorrenza fino ad ottenere una crema vellutata. Saliamo la crema e teniamo da parte mentre cuociamo le tagliatelle.
  • In una pentola mettiamo a bollire un litro e mezzo d'acqua, saliamo. Quando bolle versiamo un cucchiaio d'olio per non far attaccare le tagliatelle all'uovo. Quindi scrolliamo la farina eventualmente utilizzata per tenere le tagliatelle ben separate e versiamo la pasta fresca nell'acqua bollente. Lasciamo cuocere 3 minuti, la pasta dev'essere al dente, quindi scoliamo le tagliatelle con una schiumarola e man mano le aggiungiamo nella padella con i funghi.
  • Versiamo nella padella anche il condimento ai funghi frullato e aggiungiamo un paio di cucchiai di brodo. Saltiamo le tagliatelle in padella per un paio di minuti.
  • Togliamo dal fuoco appena la crema addensa la pasta. Le tagliatelle ai funghi cremose sono pronte, servite i piatti caldi e con un pizzico di pepe o prezzemolo in superficie.

Conservazione

E’ sconsigliato conservare le tagliatelle ai funghi già cotte. Ma è possibile riscaldarle il giorno successivo nel caso avete fatto una cottura molto al dente.

Consigli

Non serve aggiungere la panna a questa ricetta! La cremosità è data dal frullato di funghi freschi trifolati in padella.

CONDIVIDI la Ricetta della pasta ai funghi cremosa, Tagliatelle ai funghi porcini o misti.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.