torta mimosa ricetta classica 8 marzo festa delle donne

Oggi è la festa della donna quindi la torta mimosa classica non può mancare! Ti proponiamo la ricetta classica: Pan di Spagna, crema pasticcera e qualche goccia di Liquore. Per realizzare la nostra ricetta della torta mimosa classica impiegherai circa un’ora e mezza, più il tempo di riposo in frigo. Quindi mettiamoci subito all’opera: bisognerà preparare un pan di spagna perfetto, per conferire alla torta il giusto aspetto, la crema pasticcera, noi seguiamo la ricetta del maestro pasticcere Iginio Massari, e poi la bagna al liquore e la panna montata. Ecco come si fa!

Vai subito alla ricetta

Torta mimosa per la Giornata internazionale delle donne

Nella giornata internazionale delle donne, che cade tutti gli anni l’8 marzo 2020, è tradizione mangiare la torta mimosa. Ne esistono diverse versioni ma la caratteristica principale è l’effetto mimosa decorativo conferito da un perfetto pan di spagna dorato.

La torta mimosa classica è nata per rappresentare la bontà della donna: graziosa fuori e generosa dentro. Un ricco strato interno di crema pasticcera infatti, rende questa torta la vera star di ogni festa delle donne. Vediamo come si fa!

Ricetta Torta Mimosa classica

Ecco la nostra ricetta torta mimosa classica con crema pasticcera di Iginio Massari.

Torta mimosa classica

La nostra ricetta della torta mimosa è classica, questo vuol dire che è farcita con la crema pasticcera, ma è possibile arricchirla con frutti rossi, o usando altri tipi di crema.
Portata Dessert, Torta
Cucina Italiana
Keyword Festa della donna, Torta mimosa
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Dosi per 10 persone
Calorie per porzione489kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Difficoltà alta

Ingredienti

  • 1 kg Crema pasticcera

Ingredienti per due Pan di Spagna da 20 cm di diametro

  • 250 g Zucchero
  • 120 g Fecola di patate
  • 140 g Farina 00
  • 8 Uova a temperatura ambiente
  • 1 bustina di Vanillina
  • q.b. Scorza di limone
  • 1 pizzico di Sale fino

Ingredienti per la bagna al Liquore

  • 130 g Acqua
  • 75 g Zucchero
  • 70 g Liquore Grand Marnier (succo d'arancia per la versione analcolica)

Per la decorazione

  • q.b. Zucchero a velo

Istruzioni

Come preparare i due Pan di Spagna da 20 cm di diametro per la torta mimosa

  • Nota bene: E' importante verificare (prima di iniziare) che entrambi i pan di spagna entrino nel forno uno accanto all'altro per cuocere insieme. In caso non sia possibile realizzare un pan di spagna alla volta dimezzando le dosi e seguendo le indicazioni.
  • Preriscaldare il forno a 160° in modalità statica. In una ciotola grande rompere le uova, aggiungere un pizzico di sale, la vanillina setacciata e lo zucchero (un po' per volta). Montare a velocità moderata per 15 minuti.
  • Trascorsi 15 minuti aggiungere farina e fecola setacciata, mescolare dal basso verso l'alto fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrare le tortiere e versare metà del composto in ciascuna.
  • Cuocere i pan di spagna in forno statico a 180° nel ripiano più basso per 60 minuti. Verificare la cottura con uno stuzzicadenti. Quando saranno pronti sfornateli e lasciateli raffreddare su una griglia. Quando saranno completamente raffreddati potete sformarli.

Realizzare 1 kg di Crema Pasticcera

Come preparare la Bagna

  • Per realizzare la bagna prendete un pentolino e versate la quantità d'acqua, di liquore (o succo d'arancia) e lo zucchero.
  • Lasciar cuocere lo "sciroppo" fino a che lo zucchero non si sarà sciolto completamente, versare allora il liquido in una ciotola e lasciar raffreddare.

Come comporre la Torta Mimosa

  • Quando saranno ben freddi, prendete i pan di spagna ed eliminate bordi e strati superiore e inferiore, fino ad ottenere solo la parte centrale del pan di spagna. Cercare di ridurre gli sprechi eliminando solo la crosticina scura della torta.
  • Prendete uno dei pan di spagna e ricavatene tre dischi di pari spessore. Per tagliare regolarmente il pan di spagna incidete delle tacche di riferimento alle estremità per non sbagliare. Bisognerà realizzare un taglio omogeneo e preciso.
  • Porre sul piatto da portata il primo strato di pan di spagna, con un cucchiaio spargete la bagna uniformemente prima di farcire con ¼ della crema pasticcera e livellare.
  • Aggiungere il secondo strato di pan di spagna, bagnare e farcire di nuovo uniformemente con la crema, porre l'ultimo strato di pan di spagna e bagnarlo per bene, disporre ancora uno strato di crema e livellare avendo cura di tenerne ancora un po' che serve a coprire i bordi della torta. Per applicare la crema sui bordi usate una spatola.
  • Tagliare l'altro pan di spagna in piccoli cubetti irregolari da fissare su tutta la superficie della torta con un cucchiaio. Spolverare con lo zucchero a velo, poi riporre in una campana di vetro in frigo e lasciar riposare 3 ore.
  • Trascorso il tempo di riposo, puoi servire la tua torta mimosa classica.

Consiglio

Prepara con un giorno d’anticipo sia la crema pasticcera che il pan di spagna, così dovrai svolgere pochi passaggi d’assemblaggio prima di poter gustare la tua torta mimosa classica.

Conservazione

La torta mimosa si può conservare in frigorifero già composta per 3-4 giorni al massimo.
Il solo pan di spagna si può conservare per 2 giorni avvolto nella pellicola, oppure congelarlo per 1 mese al massimo.
Anche la crema pasticcera si può conservare per 2-3 giorni in frigorifero, oppure congelarla per 1 mese.

CONDIVIDI la ricetta della torta mimosa.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.