La ricetta originale del ragù alla bolognese con trito di sedano, carota, cipolla e carne, è il famoso condimento all’italiana famoso in tutto il mondo per la sua bontà. La cottura lenta e l’aggiunta di latte rendono questo ragù diverso da qualsiasi altro sugo con la carne macinata. Vediamo come fare un vero ragù alla bolognese seguendo la ricetta originale, anche se poi ogni famiglia decide di cambiarlo in base al proprio gusto ed è anche giusto così. Ecco come fare il ragù di carne come lo si fa a Bologna, qualcuno sostiene che è ancora meglio se lo preparate con un giorno d’anticipo per il pranzo del giorno successivo!

ragu alla bolognese la ricetta originale
Vai subito alla ricetta

Ricetta del ragù alla bolognese originale

Ecco la ricetta del ragù alla bolognese originale, per fare questo sugo con la carne e il famoso trito di sedano, carota e cipolla ci vorranno pochi minuti di preparazione e una cottura lenta che richiederà anche oltre tre ore. Un’attesa che vale la ricetta originale. Per realizzare il ragù alla bolognese avete bisogno soltanto di un buon tegame, che sia capiente ma che scaldi in modo uniforme senza rischiare di bruciare tutto, ecco un tegame adatto a questa ricetta:

Ragù alla bolognese la Ricetta originale

La ricetta originale del ragù alla bolognese, ecco come fare il vero ragù, il sugo più famoso d'Italia, con il trito di sedano, carota e cipolla, latte e carne macinata mista.
Portata Salse e Creme
Cucina Italiana
Preparazione 5 minuti
Cottura 3 ore 15 minuti
+ Tempo di riposo 5 minuti
Tempo totale 3 ore 25 minuti
Dosi per 4 persone
Calorie per porzione84kcal
Costo Basso

Altri dettagli

  • Difficoltà: Facile

Ingredienti

Ingredienti per fare il ragù alla bolognese

  • 250 g Carne di maiale macinata
  • 500 g Carne di manzo (macinato grosso)
  • 250 g Passata di pomodoro
  • 50 g Carote
  • 50 g Cipolle dorate
  • 50 g Sedano
  • 40 g Latte intero
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • 250 ml Vino bianco per sfumare
  • 3 L Acqua per la cottura

Istruzioni

Come fare il ragù alla bolognese

  • Per fare il ragù alla bolognese secondo ricetta originale iniziamo preparando le verdure: laviamo e asciughiamo le verdure, poi spuntiamo la carota e tritiamo finemente carota e sedano. Mondiamo e tritiamo anche la cipolla.
    50 g Carote, 50 g Cipolle dorate, 50 g Sedano
  • Scaldiamo un cucchiaio d'olio in un tegame, aggiungiamo il trito di sedano, carote e cipolla e facciamo soffriggere mescolando di tanto in tanto finché le verdure sono ben appassite, dorate e il tegame risulterà asciutto, ci vorranno 5 minuti circa.
    1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • Aggiungiamo nel tegame la carne di manzo e il macinato di maiale, facciamo rosolare per 5-10 minuti così la carne ha il tempo di abbrustolirsi per bene. Inizialmente fuoriusciranno i succhi della carne, ma una volta che si asciugano possiamo sfumare con un bicchiere di vino bianco.
    250 g Carne di maiale macinata, 500 g Carne di manzo, 250 ml Vino bianco
  • Quando il vino evapora del tutto e non si sente più l'odore di alcol vicino al tegame allora si può versare la passata di pomodoro insieme ad un litro d'acqua e un pizzico di sale. Copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere il ragù per un'ora a fuoco basso mescolando di tanto in tanto e tenendo d'occhio la cottura, in modo che non si asciughi troppo.
    250 g Passata di pomodoro
  • Trascorsa un'ora aggiungiamo un secondo litro d'acqua e lasciamo cuocere un'altra ora. Ripetiamo nuovamente questo passaggio una terza volta, in totale dovrà cuocere per tre ore e dovremo usare tre litri d'acqua. La cottura si fa sempre a fiamma medio-bassa.
    3 L Acqua
  • Trascorse tre ore di cottura il ragù alla bolognese è quasi pronto, dovrà risultare denso, nè troppo asciutto nè troppo liquido, quindi regoliamo di sale e pepe e spegniamo la fiamma. A questo punto uniamo il latte. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e lasciamo riposare 5 minuti. Il ragù alla bolognese originale è pronto per essere usato nelle vostre ricette e servito in tavola ancora fumante!
    40 g Latte intero, q.b. Sale fino, q.b. Pepe nero

Consigli

Potete realizzare il ragù alla bolognese anche usando un solo tipo di carne macinata se lo preferite, oppure in alternativa alla carne di maiale macinata potete usare della pancetta fresca tagliata a cubetti.
La cottura del ragù originale deve essere necessariamente lunga, nulla toglie che se avete poco tempo potete aggiungere meno acqua e far cuocere il sugo per appena un’oretta ottenendo comunque un discreto risultato. Ovviamente non si tratterà della ricetta originale.
Il ragù alla bolognese si sposa con tutti i tipi di pasta ma è perfetto con le lasagne e le tagliatelle fatte in casa con la pasta fresca all’uovo.

Conservazione

Potete conservare il ragù alla bolognese in un contenitore ermetico nel frigorifero per un paio di giorni e poi riscaldarlo 10 minuti in un tegame con un goccio d’acqua prima di utilizzarlo. Il ragù alla bolognese può essere anche conservato sottovuoto in barattoli di vetro seguendo le linee guida del Ministero della Salute per le conserve fatte in casa: sterilizzando i barattoli prima dell’uso, versando il ragù appena preparato, chiudere il barattolo con un coperchio clip-clap nuovo (che scatta quando va sottovuoto) e far bollire per almeno 40 minuti prima di metterlo a testa in giù a raffreddare in un panno da cucina a temperatura ambiente. Se conservato nei barattoli può durare fino a sei mesi-un anno. Ricordate di annotare con un pennarello indelebile la data di preparazione sul tappo del barattolo e tenetelo in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce solare.

Ricette da fare con il ragù alla bolognese

Esistono tantissime ricette da fare con il ragù alla bolognese, la prima che balza in mente è sicuramente la ricetta delle lasagne alla bolognese, un classico della cucina dell’Italia settentrionale, famosa in tutto il mondo e bramata ad ogni domenica da ogni italiano buongustaio. Un altro primo piatto che sicuramente è un successo è la pasta fresca all’uovo con il ragù alla bolognese, ognuno può scegliere il formato di pasta che più gli piace anche se le tagliatelle al ragù sicuramente meritano un occhio di riguardo. Anche i ravioli, magari con ripieno classico di ricotta e spinaci, si sposano bene con un ragù ricco come quello di Bologna, usato anche per ricoprire i cannelloni al forno, insieme a una generosa quantità di mozzarella.

CONDIVIDI Ragù alla bolognese la Ricetta originale.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.