Cannoli siciliani la Ricetta originale di scorza con le bolle e crema di ricotta

I Cannoli siciliani rappresentano una prelibatezza della tradizione culinaria della Sicilia, e sono amati e conosciuti in tutto il mondo. Questo dolce tipico si distingue per la sua croccante scorza con bolle e il suo ripieno cremoso di ricotta, un connubio che regala un’esperienza gustativa indimenticabile. Per fare i cannoli siciliani richiede una certa maestria in cucina, ma con un po’ di pazienza è possibile prepararli anche a casa. La ricetta dei cannoli siciliani originale prevede la preparazione sia della scorza che del ripieno. La scorza, croccante e con le caratteristiche bolle, richiede l’uso di uno stampo specifico che le darà la forma tipica. Il ripieno, invece, è un composto tradizionale siciliano a base di ricotta di pecora, arricchito con pistacchi, cioccolato e pezzi di arancia candita, che donano al palato sapori ricchi e variegati.

cannoli siciliani originali con scorza e crema tradizionale
Vai subito alla ricetta

Prepariamo le cialde: per formare i cannoli, si avvolge l’impasto della scorza attorno allo stampo, conferendo così la forma cilindrica tipica. Una volta pronti, i cilindri di pasta saranno fritti fino a quando non diventano dorati e croccanti, pronti per accogliere il ripieno.

Prepariamo la farcitura: il riempimento dei cannoli siciliani con la crema di ricotta può essere fatto in modo semplice usando un cucchiaio, per inserire la crema nelle scorze. Alternativamente, per una finitura più professionale e uniforme, si può utilizzare una sac-à-poche, che permette di inserire il ripieno in modo più preciso e pulito.

Preparare i cannoli siciliani in casa è un modo per portare un pezzo della tradizione siciliana nella propria cucina, deliziando familiari e amici con uno dei dolci più iconici d’Italia.

Consigli per il ripieno dei cannoli siciliani con crema di ricotta

Ripieni per cannoli? Per i cannoli siciliani il ripieno è solo uno a base di crema di ricotta di pecora, zucchero e pezzi di cioccolato, pistacchi e canditi. Il ripieno del cannolo siciliano è molto semplice da preparare ma un consiglio importantissimo riguarda l’idratazione della ricotta; la ricotta di pecora che usiamo per il ripieno darà il caratteristico sapore al cannolo siciliano; deve essere messa a scolare per almeno 4 ore in modo che tutto il liquido in eccesso venga lasciato andare; così quando impasteremo la crema di ricotta con lo zucchero non avremo problemi riguardo la densità.

Stampo dei cannoli per fare le cialde con scorza e bolle

La ricetta tradizionale serve soprattutto per preparare un’ottima cialda con le bolle, la cosiddetta scorza, che va fritta mentre ancora è avvolta al suo stampo. Per fare i cannoli siciliani è necessario l’apposito stampo, in pratica sono dei tubi intorno ai quali si arrotola la scorza prima di farli al forno o fritti.

La funzione dello stampo per cannoli è quella di garantire una perfetta forma cilindrica al cannolo. Tuttavia, la caratteristica scorza con le bolle si ottiene nella fase di stesura dell’impasto; infatti pressando con maestria la pasta dei cannoli, usando un mattarello comune, possiamo essere sicuri di ottenere le famigerate bolle.

Ricetta cannoli siciliani originale fatti in casa

Ecco la ricetta originale dei cannoli siciliani fatti in casa, non ci sono magici trucchi per farli, basta avere una buona ricetta come questa. L’impasto per cannoli inoltre è lo stesso sia che vogliate fare cannoli fritti (più bolle) oppure cannoli al forno (più leggeri da digerire). Vediamo allora come si fanno i cannoli di Sicilia tradizionali, quindi fritti, come riempirli in modo semplice e come si conservano.

Cannoli siciliani – Ricetta originale di scorza e crema

Cannoli siciliani la ricetta originale con ripieno crema di ricotta, cioccolato, pistacchi, arancia candita e tanto zucchero, come si fanno.
Portata Piccola pasticceria
Cucina Italiana, Siciliana
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
+ Tempo di riposo 10 ore
Tempo totale 10 ore 45 minuti
Dosi per 10 porzioni
Calorie per porzione216kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Difficoltà: Facile

Ingredienti

Ingredienti per l'impasto dei cannoli

  • 250 g Farina 00
  • 30 g Zucchero
  • 30 g Strutto
  • 1 Uovo piccolo
  • 1 Tuorlo d'uovo piccolo
  • 50 ml Liquore Marsala
  • 10 ml Aceto
  • 1 pizzico di Sale
  • 1 Scorza d'Arancia
  • 2 g Cannella in polvere
  • q.b. Olio di arachide per friggere

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 800 g Ricotta di pecora
  • 320 g Zucchero a velo

Ingredienti per decorare

  • q.b. Scorze d'Arancia candite
  • q.b. Granella di pistacchi di Bronte
  • q.b. Gocce di cioccolato fondente
  • q.b. Ciliegie candite
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. Cannella in polvere

Istruzioni

Come fare la scorza con le bolle dei cannoli siciliani

  • Iniziamo a fare i cannoli siciliani partendo dall'impasto della scorza: setacciamo la farina con la cannella in una ciotola, poi prendiamo lo strutto e lo aggiungiamo nella ciotola, aggiungiamo anche zucchero e buccia d'arancia grattugiata.
  • Mescoliamo tutto impastando con le mani. Risulterà un composto ancora farinoso, quindi aggiungiamo l'uovo intero e continuiamo a impastare aggiungendo un po' per volta aceto e marsala a filo. Potete anche usare la planetaria con gancio a foglia per impastare.
  • Una volta pronto il panetto d'impasto dobbiamo avvolgerlo nella pellicola trasparente, poi lo riponiamo in frigorifero per almeno 2 ore e massimo 10-12 ore prima di utilizzarlo.
  • Stendiamo poi l'impasto usando una sfogliatrice o il matterello finché raggiungiamo lo spessore di 1,5 millimetri, questo permetterà alla scorza di fare bellissime bolle croccanti in cottura.
  • Usiamo un coppapasta da 10 cm di diametro per ricavare dei dischi dall'impasto steso. Una volta ricavato il disco lo tiriamo leggermente per farlo diventare un ovale, poi avvolgiamo l'impasto attorno a uno stampo per cannoli e sigilliamo le estremità più corte al centro del cannolo con una goccia di tuorlo d'uovo. Copriamo il cannolo con pellicola trasparente altrimenti si seccherà in superficie e non farà le bolle. Ripetiamo per tutto l'impasto fino a dare forma a tutte le scorze dei nostri cannoli.
  • In un pentolino scaldiamo olio di arachide fino alla temperatura di 175° poi posizioniamo la scorza di un cannolo (ancora avvolta nel suo stampo) con i lembi uniti verso il basso su una schiumarola. Caliamo la schiumarola nell'olio bollente e facciamo friggere prima la parte con i lembi saldati e poi lo giriamo delicatamente per far friggere tutta la scorza.
  • Le scorze sono pronte quando hanno un colore ambrato e si sono formate le bolle su tutta la superficie. Ci vorranno pochi secondi, poi dobbiamo scolare l'olio e delicatamente posizionarli a scolare in un vassoio con carta per fritti. Attendiamo che le scorze dei cannoli siano a temperatura ambiente prima di provare a sfilare via lo stampo metallico.

Come fare la crema di ricotta per i cannoli siciliani

  • E' il momento di preparare la crema di ricotta di pecora, quindi setacciamo la ricotta ben scolata dal siero per un'oretta, poi la lavoriamo con le fruste elettriche per renderla uniforme e cremosa. Man mano poi aggiungiamo lo zucchero a velo e sarà pronta appena amalgameremo tutti e due questi ingredienti, zucchero e ricotta.
  • Prendiamo una sac-à-poche con becco tondo da 16 millimetri o semplicemente tagliamo la punta di una sacca da pasticcere usa e getta. La riempiamo con la crema di ricotta e poi farciamo i cannoli, prima da un lato e poi dall'altro. In alternativa possiamo usare una spatola. Ricordate di essere delicati nel tenere i cannoli o scoppieranno le bolle!
  • Dopo aver messo la crema spolverizzate con lo zucchero a velo, poi aggiungiamo i canditi di ciliegia e arancia, le gocce di cioccolato o la granella di pistacchi di Bronte a piacere. Leggete i consigli per personalizzare la farcia dei vostri cannoli siciliani!

Conservazione

I cannoli siciliani si conservano in frigo per 3 giorni in un contenitore ermetico. Diventeranno più morbidi e meno croccanti col passare del tempo.

Consigli

La farcia dei cannoli siciliani è personalizzabile, può essere semplice come descritto nella ricetta, quindi decorata solo in superficie. Oppure potete decidere di aggiungere le gocce di cioccolato all’interno della crema, così renderete la ricetta ancora più golosa… e calorica!

Un occhio alle calorie

Ci sono circa 216 calorie in un cannolo siciliano, il cui peso dovrebbe aggirarsi tra i 150 e i 180 grammi.

Cannolo siciliano: Storia e origine

La ricetta originale dei Cannoli siciliani emerge da una storia ricca e un’origine profonda, tracciando le sue radici nella ricca cultura culinaria dell’Italia. Questa prelibatezza, nota per il suo guscio croccante e il suo ripieno cremoso, rappresenta non solo un dolce ma un pezzo di storia italiana.

L’origine dei cannoli siciliani è un viaggio affascinante nella storia. Si ritiene che questi deliziosi dolci siano nati durante il periodo arabo in Sicilia, portando con sé influenze culturali e gastronomiche uniche. La Sicilia, con la sua posizione strategica nel Mediterraneo, è stata un crocevia di culture diverse per secoli, e i cannoli sono una delle tante testimonianze di questa eredità culturale.

Preparare i cannoli siciliani secondo la ricetta originale è un processo che richiede cura e attenzione ai dettagli. Dalla preparazione del guscio croccante, fatto di farina, vino Marsala, zucchero e altri ingredienti, fino al ripieno cremoso di ricotta dolce, cioccolato o frutta candita, ogni fase è cruciale per creare il sapore autentico che questi dolci sono noti per avere.

È importante notare che, sebbene la ricetta originale sia profondamente radicata nella tradizione, ci sono state variazioni e innovazioni nel corso degli anni. Tuttavia, l’essenza dei cannoli siciliani rimane la stessa: un connubio perfetto di texture e sapori che continua ad affascinare e deliziare persone di tutte le età.

I cannoli siciliani non sono solo un dolce; sono un’esperienza culturale e storica che parla della ricchezza e della diversità della Sicilia. Prepararli seguendo la ricetta originale non è solo un atto culinario, ma anche un omaggio alla loro lunga e illustre storia.

CONDIVIDI la ricetta originale dei cannoli siciliani ripieni di crema di ricotta.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.