• 101
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le diete proteiche vanno di moda tra le donne più ostinate contro i chili di troppo, una dieta proteica dimagrante ti fa dimagrire solo mangiando più proteine. Ridurre il consumo dei carboidrati in favore delle proteine vuol dire rinunciare a una pizza preferendo una tagliata di vitello, così funziona la dieta proteica. Per dimagrire mangiando proteine, un esempio di alimentazione proteica è la dieta dukan, la dieta a zona o la dieta chetogenica. Vediamo esattamente come dimagrire con le diete proteiche e quali sono gli avvertimenti degli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità per chi segue questo tipo di alimentazione.

dieta proteica dimagrante mangiando proteine

Dieta proteica dimagrante

Dieta proteica dimagrante: La dieta è proteica quando il consumo di proteine è maggiore e il consumo di carboidrati è minore rispetto ad una dieta corretta ed equilibrata. Di norma infatti, le quantità di macronutrienti in un regime alimentare corretto sono così suddivisi: 12-13% proteine (0,75g/kg), 25-30% grassi, 57-63% carboidrati.

In una dieta proteica dimagrante i macronutrienti sono ripartiti diversamente: 25-30% proteine (1,5-1,7g/kg), 25% grassi, 45-50% carboidrati. Raddoppia la quantità di proteine per ogni kg per permettere di sviluppare i muscoli e, allo stesso tempo si riduce il consumo di carboidrati con effetto dimagrante.

Diete proteiche dimagranti: come dimagrire mangiando più proteine

Dieta proteica dimagrante: E’ possibile dimagrire mangiando più proteine rispetto ad una dieta normale perché di conseguenza si verifica una riduzione del consumo di carboidrati. I carboidrati sono la fonte primaria di energia per il corpo. Quindi, mangiando meno carboidrati e più proteine l’organismo consuma le proteine e i grassi di deposito per produrre energia, e fa dimagrire.

Le diete proteiche, come la dieta dukan, la dieta a zona, la dieta chetogenica, sono diete che permettono di perdere peso molto rapidamente. Per bruciare i grassi e dimagrire è però necessario seguire una dieta proteica ipocalorica, altrimenti il fabbisogno energetico sarà comunque soddisfatto dai carboidrati e invece di dimagrire ci si ingrassa.

Il parere degli esperti ISS sulla Dieta proteica dimagrante

Dieta proteica dimagrante: L’Istituto Superiore di Sanità ritiene che le diete proteiche “determinano una situazione metabolica che, se condotta per periodi di tempo troppo lunghi e senza un rigoroso controllo, possono presentare rischi per la salute”. Inoltre, “Un aumentato apporto di proteine può avere una certa efficacia nel favorire l’aumento di massa muscolare e la riduzione del grasso corporeo, ma affinché venga tutelata la salute dell’organismo è importante che l’eccesso di proteine assunte sia soltanto uno degli aspetti della dieta e che non venga portato agli estremi”.

Dieta proteica dimagrante: Si specifica poi che, “in condizioni normali, il principale compito delle proteine è quello di contribuire alla costruzione e al rinnovamento dei tessuti e al corretto funzionamento di gran parte degli organi e sistemi, tra cui quello immunitario. Solo in misura trascurabile intervengono nella produzione di energia.” Questa funzione spiega l’ISS “diventa, invece, prevalente durante il digiuno prolungato, un’attività fisica impegnativa di lunga durata e in tutte quelle situazioni in cui sono ridotte o, addirittura, eliminate le fonti principali di energia, ossia i carboidrati, come succede proprio nelle diete ad alto contenuto in proteine”.

CONDIVIDI la dieta proteica dimagrante.

Le indicazioni riportate negli articoli di Dieta e Ricette hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari personalizzate.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.