• 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una sana dieta in gravidanza apporta preziosi nutrienti al bambino e tiene in salute la mamma che porterà a termine la gestazione senza ingrassare. La dieta in gravidanza ha un significato diverso da quello che ci aspettiamo, si tratta di un’alimentazione per non ingrassare, non per dimagrire (che è diverso!). Come alimentarsi in modo sano diventa così il principale obiettivo di una donna in gravidanza senza curarsi delle calorie, ma con attenzione alle quantità di cibo. E’ sconsigliato dimagrire in fase gestazionale per chi è sovrappeso o obesa, chi è normopeso invece non deve arricchire la propria dieta più del necessario per non ingrassare. Ecco come funziona la dieta in gravidanza, cosa mangiare e cibi da evitare per non ingrassare e dare al bambino tutti i nutrienti per crescere sano.

dieta in gravidanza cosa mangiare per non ingrassare

Le indicazioni riportate negli articoli di Dieta e Ricette hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari personalizzate.

Dieta in gravidanza, alimentazione sana

Fare la dieta in gravidanza‘ per ogni mamma deve essere sinonimo di ‘seguire un’alimentazione sana per non far mancare niente al bambino o a me‘.

E’ importante dire che alcuni cibi da evitare nella dieta in gravidanza lo sono – non per i nutrienti o per qualche altra ragione insita nei valori nutrizionali bensì, per via del fatto che sono veicoli ideali di batteri e virus che possono causare pericolose infezioni durante la gestazione.

Dieta in gravidanza per non ingrassare

Sul blog PianetaMamma è sottolineato più volte questo concetto fondamentale sulla dieta in gravidanza: “Una corretta alimentazione in gravidanza non serve a dimagrire (che è sconsigliato), ma a non aumentare eccessivamente di peso, evitando problemi quali: diabete gestazionale, pre-eclampsia, parto prematuro, macrosomia fetale (con rischi aumentati per il parto)”.

Naturalmente durante la gravidanza si mettono su tra 10 e 15 kg, per evitare di ingrassare tanto e allo stesso tempo non far mancare nulla al bambino bisogna affidarsi ai consigli di esperti nutrizionisti. Vediamo dunque cosa mangiare, ossia i cibi da includere nella dieta in gravidanza.

Cosa Mangiare

Ecco cosa mangiare, una guida alla sana alimentazione per una dieta in gravidanza ricca di nutrienti e strutturata per non ingrassare.

  • Verdure crude e cotte ad ogni pasto principale (da alternare): quelle crude assicurano le giuste dosi di vitamine, quelle cotte sono ricche di fibre e prevengono la stitichezza.
  • Frutta fresca e di stagione, consumare massimo 3 frutti di medie dimensioni al giorno durante la dieta in gravidanza. La frutta è ricca di vitamine, minerali, fibre, acqua e zuccheri. Attenzione invece a centrifugati e succhi di frutta, ricchi di zuccheri più che altro. Da evitare la frutta disidratata per le stesse ragioni. Consumare massimo 15g di frutta secca in una giornata (3 noci o 2 mandorle).
  • Latte e latticini hanno il via libera nella dieta in gravidanza, in quanto sono fonte di calcio. Assumere quuotidianamente 3 porzioni di latte parzialmente scremato (150ml) o di yogurt (125ml). In aggiunta, consigliati due cucchiaini di parmigiano sulla pasta e due porzioni di formaggi freschi alla settimana.
  • I Carboidrati devono essere presenti ad ogni pasto: sono la fonte energetica principale del nostro corpo. Preferiamo cibi integrali e meno raffinati (pasta, riso, pane) in gravidanza e limitiamo cibi più grassi come biscotti, paninim cracker, grissini, croissant.

Cibi da Evitare

Assume una particolare importanza la lista di cibi da evitare che segue per la dieta in gravidanza. Questi alimenti sono quelli che potrebbero causare gravi danni al bambino per via di infezioni che potrebbero portare anche a sviluppare gravi malformazioni.

  • Cibi crudi: carni crude (roastbeef), carpacci, tartare, carni e pesci affumicati, uova crude o parzialmente crude, creme non cotte, latte non pastorizzato e derivati (formaggi), salumi e affettati crudi.
  • Frutti di mare: cozze, ostriche, vongole, fasolari. Filtrano le acque del mare e potrebbero contenere microrganismi pericolosi per la nostra salute.
  • Formaggi maturati con muffe non trovano spazio nella dieta in gravidanza. Addio per nove mesi a: Brie, camembert, roquefort e gorgonzola.
  • Cibi e bevande con Dolcificanti Artificiali sono sconsigliati perché non si sa ancora quali effetti possano produrre questi dolcificanti durante la gestazione. Si tratta di alimenti definiti “senza zuccheri” “con zero calorie”: bibite light, caramelle, gomme da masticare.
  • Tisane, Infusi, Decotti che non vi ha suggerito un medico. Alcune erbe infatti potrebbero risultare dannose per le donne incinta o il bambino.
  • Alcolici. Zero alcol durante la dieta in gravidanza, di qualsiasi tipologia o quantità. L’alcol non è sicuro nè per la nostra salute e tanto meno per quella del bambino.

CONDIVIDI cosa mangiare e cibi da evitare nella dieta in gravidanza.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.