• 46
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La dieta dissociata è un esempio di alimentazione controllata che prevede il consumo di piatti risultanti da uno schema di combinazioni alimentari. Molti provano il menu tipo della dieta dissociata per guadagnare in benessere grazie al consumo esclusivo di ‘corrette’ associazioni di cibo. Quali sono le buone e le cattive combinazioni dei vari alimenti è illustrato nella Tabella della Dieta Dissociata che evidenzia tutte le variabili. Dopo aver approfondito il discorso dieta dissociata con menu, schema e tabella sarà facile scovare le ricette che possiamo usare per seguire la dieta.

Le indicazioni riportate negli articoli di Dieta e Ricette hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari personalizzate.

dieta dissociata tabella schema

Dieta Dissociata – Menu esempio 1 giorno con ricette

Chi si avventura nell’aspro mondo delle diete presto apprende che tutte in qualche modo giocano sulla corretta associazione degli alimenti in un pasto. Basti ricordare le basi della dieta zona o tutta quella sfilza di diete basate sui benefici di un singolo alimento, come la dieta del riso, delle uova sode, dello yogurt e così via. La dieta dissociata sta all’origine di tutte le diete: va a ricercare gli alimenti che messi nello stesso piatto ci faranno sentire sazi e leggeri allo stesso tempo; mangiare senza poi subire problemi intestinali in seguito a una cattiva digestione.

Menu Esempio di 1 giorno di Dieta Dissociata:

  • SPUNTINI a base di frutta fresca o verdura;
  • COLAZIONE a base di latticini (yogurt, o latte) e frutta fresca, da abbinare al caffè o thé;
  • PRANZO a base di carboidrati (riso/pasta integrale o patate) e verdure (pomodoro, insalata, funghi, ecc);
  • CENA a base di proteine (pollo, tacchino, formaggi, legumi, pesce, uova) e verdure di stagione.

Nel precedente articolo riguardo la dieta dissociata abbiamo elencato le 10 regole per seguire la dieta dissociata oggi invece vi diamo qualche dettaglio in più. Quali ricette sono adatte a questo tipo di dieta? Ecco alcuni esempi di ricette che sposano le regole della dieta dissociata:

  • Risotto con zucchine e radicchio;
  • Pasta integrale al pomodoro;
  • Pesce al forno con verdure;
  • Petto di pollo con insalata e pomodori;
  • Patata al cartoccio con insalata mista;
  • Zuppa di legumi con verdure a parte;
  • Riso ai funghi porcini;
  • Petto di tacchino ai ferri con verdure di stagione.

Dieta Dissociata Schema e Tabella

La Dieta Dissociata può essere riassunta in uno schema pratico ed esemplare che riporta tutte le associazioni corrette dei vari alimenti. Lo Schema che segue è stato ideato dal Dottor Giuseppe Cocca che ha molto chiare le combinazioni consigliate e sconsigliate per il benessere fisico. Ecco in foto lo schema della dieta dissociata:

Combinazioni alimentari Schema

Di seguito invece la Tabella delle combinazioni alimentari della Dieta Dissociata. Si ritengono “combinazioni ottimali” quelle ideali per fare la dieta, “combinazioni tollerabili” quelle che sono da limitare, e infine “combinazioni da evitare” quelle che evadono da ogni regola dettata dalla dieta dissociata.

Combinazioni alimentari ottimaliCombinazioni alimentari tollerabiliCombinazioni alimentari da evitare
Formaggio con ortaggi;Latte con pane;Latte con qualsiasi altro alimento;
carne, pesce e uova con ortaggi, esclusi gli amidacei;yogurt con frutta acida;yogurt con altri alimenti proteici;
cereali con ortaggi;formaggi con pane e zucca;formaggio con proteine e frutta;
legumi con ortaggi, esclusi gli amidacei;carne, pesce e uova con modeste quantità di patate;carne, pesce e uova tra di loro e con frutta;
ortaggi con tutti gli altri alimenti ad eccezione della frutta.cereali con altri cibi proteici e frutta dolce;cereali con frutta e pane;
legumi con cereali.legumi con altri cibi proteici e frutta;
ortaggi con frutta non oleosa.
Tabella Dieta Dissociata

Funziona per dimagrire?

Abbiamo chiesto a Google se la dieta dissociata funziona per dimagrire: la risposta è stata e No, non molto utile se ci si ferma qui. Leggendo i vari articoli sulla questione è lampante che:

  • Sì, la dieta dissociata fa dimagrire davvero chi la intraprende dopo anni di cattive abitudini alimentari. Questo tipo di alimentazione detox è purificante e disintossicante, vuol dire eliminare tutte le tossine dal corpo e di conseguenza si perde peso.
  • No, la dieta dissociata non è studiata per perdere peso e quindi non fa dimagrire chi non ha tossine da eliminare. Tuttavia, riducendo le porzioni e bilanciando correttamente i nutrienti è possibile ottenere risultati accettabili in termini di dimagrimento, ma bisogna rivolgersi ad uno specialista.

Ricordiamo in conclusione che lo scopo di questa dieta bizzarra è di non associare carboidrati e proteine durante lo stesso pasto, perché farlo significa rallentare la digestione dei nutrienti.

Scopri l’opinione dell’esperta nutrizionista.

CONDIVIDI le informazioni utili sulla Dieta Dissociata.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.