Le tagliatelle al ragù bolognese, il primo piatto della domenica per eccellenza, soprattutto a Bologna, dove nasce questo ragù di carne famosissimo in tutto il mondo. Per fare le tagliatelle al ragù bolognese potete scegliere se acquistare un sugo pronto e della pasta all’uovo già pronta, oppure rimboccarvi le maniche e preparare le vere tagliatelle al ragù seguendo questa ricetta originale. Innanzitutto prepariamo una sfoglia all’uovo, poi formiamo la pasta e le lasciamo seccare mentre il ragù termina la cottura e alla fine, l’impegno di fare le tagliatelle fatte in casa al ragù bolognese come si deve sarà ripagato a ora di pranzo!

tagliatelle al ragu ricetta
tagliatelle al ragu ricetta
Vai subito alla ricetta

Tagliatelle fatte in casa con ragù alla bolognese

Le tagliatelle fatte in casa al ragù bolognese sono una tradizione tutta italiana che nasce a Bologna, dove nasce l’amore tra la pasta fresca all’uovo e il ragù di carne alla bolognese. Comprare le tagliatelle già fatte renderà il piatto sicuramente meno buono per almeno due motivi: innanzitutto non c’è amore in quelle tagliatelle, cosa che potete dare solo voi mettendo amore nella pasta man mano che la stendete e l’accarezzate per dar vita alle tagliatelle; e due, le tagliatelle comprate, per quanto possano essere buone e di marca non saranno mai l’eccellenza che potete invece realizzare semplicemente con le vostre mani. La pasta comprata non ha il sapore della sfoglia all’uovo lavorata a mano, è tutta un’altra storia: la ruvidità, il sapore, la consistenza della pasta fatta in casa è unica e riconoscibile. Inoltre per realizzare la pasta per questo ragù alla bolognese basta seguire la ricetta delle tagliatelle all’uovo fatte in casa che è davvero semplice: è più complicato a dirlo che a farlo!

Ricetta delle tagliatelle al ragù bolognese

La ricetta delle tagliatelle al ragù bolognese prevede tre passaggi essenziali: creare la pasta all’uovo perfetta, stenderla e tagliare le tagliatelle, e intanto preparare il miglior ragù della vostra vita. Per riuscirci useremo tutti gli spunti possibili e necessari per sintetizzare in un’unica ricetta il procedimento per fare le tagliatelle al ragù bolognese nel modo più semplice possibile, in modo che tutti possiate riuscire alla fine a gustare un primo piatto davvero speciale e che ci fa essere nuovamente orgogliosi di essere italiani.

Per fare la pasta fatta in casa avrete bisogno di una macchina per la pasta con apposito accessorio per tagliare la pasta fresca all’uovo e trasformarla subito in tagliatelle, soprattutto se siete inesperti, principianti o comodoni. Altrimenti potete usare un semplice mattarello grande e olio di gomito. Ecco la macchina per la pasta con l’accessorio per fare le tagliatelle necessaria per eseguire questa ricetta:

Inoltre, per realizzare il ragù alla bolognese avete bisogno soltanto di un buon tegame, che sia capiente ma che scaldi in modo uniforme senza rischiare di bruciare tutto, ecco un tegame adatto a questa ricetta:

Tagliatelle al ragù bolognese, la Ricetta originale con pasta fatta in casa

Tagliatelle con ragù alla bolognese, la Ricetta originale delle tagliatelle all'uovo fatte in casa e condite con il ragù di carne di Bologna.
Portata Primo piatto
Cucina Bolognese, Italiana
Preparazione 45 minuti
Cottura 3 ore 20 minuti
Tempo totale 4 ore 5 minuti
Dosi per 4 persone
Calorie per porzione451kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Difficoltà: media

Ingredienti

Ingredienti per preparare le tagliatelle all'uovo fatte in casa

  • 4 Uova medie
  • 400 g Farina di semola rimacinata
  • 1 pizzico di Sale
  • q.b. Farina di semola rimacinata (da spolvero)

Ingredienti per preparare il ragù alla bolognese originale

  • 250 g Carne di maiale macinata
  • 500 g Carne di manzo (macinato grosso)
  • 250 g Passata di pomodoro
  • 50 g Carote
  • 50 g Cipolle dorate
  • 50 g Sedano
  • 40 ml Latte intero
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • 250 ml Vino bianco secco (per sfumare)
  • 3 L Acqua (per la cottura)

Istruzioni

Come fare le tagliatelle al ragù bolognese

  • Per fare le tagliatelle al ragù come prima cosa prepariamo il ragù alla bolognese che dovrà cuocere per molto tempo. Occupiamoci subito di mondare e tritare finemente la cipolla, il sedano e le carote. In un tegame scaldiamo un cucchiaio d'olio, aggiungiamo il trito di verdure e rosoliamo per 5 minuti finché non si dorano e i succhi saranno asciutti.
  • Aggiungiamo nel tegame la carne di maiale e vitello macinati e facciamo rosolare a fiamma alta per 5-10 minuti. Quando la carne è abbrustolita e anche i succhi della carne sono ritirati possiamo sfumare con un bicchiere di vino bianco secco. Mescoliamo e lasciamo a fiamma alta per far evaporare tutto l'alcol del vino, quando avrà sfumato per bene aggiungiamo la passata di pomodoro, un litro d'acqua e un pizzico di sale. Da questo momento dovrà cuocere un'ora a fiamma medio-bassa con coperchio.
  • Mentre il ragù è in cottura possiamo impastare la pasta fresca all'uovo: su un piano da lavoro rovesciate 400 g di farina di semola rimacinata e poi create un vuoto al centro dove dobbiamo versare 4 uova già leggermente sbattute con la forchetta. Aggiungiamo anche un pizzico di sale. Inizialmente mescoliamo uova e farina con la forchetta, man mano che le uova assorbono farina ci sarà sempre meno bisogno della forchetta finché non è meglio procedere a impastare a mano. A questo punto impastiamo sul piano da lavoro per 15 minuti fino a ottenere un panetto di pasta fresca all'uovo che sia liscio, elastico e modellabile. Avvolgiamolo nella pellicola e andiamo a dare un occhio al ragù.
  • Trascorsa circa un'ora di cottura da quando abbiamo iniziato a cuocere il ragù con la passata di pomodoro e il primo litro d'acqua noteremo che di acqua ne è rimasta ben poca. Quindi mescoliamo e aggiungiamo un secondo litro di acqua. Copriamo il tegame con il coperchio e torniamo a lavorare sulla pasta all'uovo.
  • Versiamo un pugno di farina a margine del nostro piano da lavoro, tagliamo un quarto della pasta all'uovo, schiacciamola un po' con le mani e poi passiamola nella farina, scrollando via quella in eccesso. Usando un mattarello stendiamola velocemente per farle avere uno spessore di poco più di mezzo centimetro, quindi montiamo la macchina per la pasta a bordo del piano da lavoro e stendiamo la pasta partendo dallo spessore per sfoglia più largo fino al penultimo.
    pasta fresca all'uovo ricetta
  • Una volta che la pasta all'uovo è ben stesa la possiamo far scivolare delicatamente sul mucchietto di farina di semola così sarà meno appiccicosa e quando faremo le tagliatelle non si ammasseranno tra loro. Tagliamo la sfoglia ogni 35 cm di lunghezza con un tarocco, poi passiamo la sfoglia nell'accessorio per tagliare la pasta fresca in tagliatelle.
    tagliatelle all'uovo sul mattarello
  • Una volta tagliate le prendiamo e le passiamo nel mucchietto di farina, scrollando sempre quella in eccesso per poi appenderle ben distanziate su uno stendino per pasta fresca, su un mattarello o ben distanziate in un vassoio con carta da cucina (come in foto).
    pasta fresca uovo secca
  • Ripetiamo questo procedimento per tutta la pasta all'uovo, così ben presto ci accorgiamo di avere tantissime tagliatelle all'uovo già pronte e il ragù alla bolognese avrà già cotto per circa due ore. Trascorso questo tempo possiamo aggiungere il terzo ed ultimo litro d'acqua nel tegame del ragù e aspettare ancora che sia ben cotto e il sugo ben tirato. Durante l'ultima ora la pasta fresca avrà il tempo di seccarsi a sufficienza per ottenere la giusta ruvidità.
  • Trascorsa anche la terza ora di cottura del ragù potete mettere a bollire in una pentola l'acqua per la pasta. Aggiungete un pizzico di sale e portate a bollore, poi aggiungete anche un filo d'olio così eviteremo di far attaccare le tagliatelle tra loro, quindi versiamo la pasta all'uovo fatta in casa da noi e ultimiamo il ragù. Intanto, spegniamo il fornello dove abbiamo cotto il ragù alla bolognese per tre ore e aggiungiamo il latte nel tegame. Trascorsi 5 minuti le tagliatelle all'uovo fatte in casa saranno cotte e pronte da scolare.
  • Quindi scoliamo le tagliatelle all'uovo, poi le riversiamo in una ciotola capiente e aggiungiamo anche il ragù alla bolognese. Mescoliamo per bene usando due forchettoni di legno. Le vostre tagliatelle fatte in casa con ragù alla bolognese sono pronte per essere servite in tavola!
    come fare le tagliatelle al ragu bolognese

Conservazione

Le tagliatelle al ragù si conservano fino a sera, quando potete scaldarle in un tegame per un paio di minuti aggiungendo un goccio d’acqua. Avranno comunque un sapore e una consistenza diversi quindi è consigliabile preparare le tagliatelle nelle porzioni esatte necessarie per terminarle in un solo pasto.

Un occhio alle calorie

Un piatto di 100 grammi (crudi) di tagliatelle all’uovo fatte in casa condite con ragù alla bolognese apporta 451 calorie (kcal).

CONDIVIDI la ricetta originale delle tagliatelle fatte in casa al ragù bolognese.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Per fornire un servizio di qualità e aiutarci a sostenerci,

ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlock.

Grazie per contribuire al mantenimento.