La dieta Scarsdale è diventata famosa negli Stati Uniti come dieta miracolosa in grado di far perdere fino a mezzo chilo al giorno seguendo accorgimenti mirati. In sostanza la dieta scarsdale è la classica dieta low-carb, chetogenica, più ricca di proteine che di grassi o carboidrati; a dire il vero questo regime alimentare prevede davvero pochi carboidrati in favore di verdura e frutta. La differenza sostanziale dalle altre diete chetogeniche con pochi carboidrati la dieta Scarsdale si distingue per il consumo preferenziale di più frutta e verdura, i vegetali infatti sono onnipresenti nella quotidianità, inoltre è completamente ignorato il conto delle calorie.

dieta scarsdale cibi consentiti esempio menu
dieta scarsdale cibi consentiti esempio menu

Dieta Scarsdale, cibi e bevande consentiti e da evitare

La dieta Scarsdale è una dieta iperproteica, ossia una dieta che mira al superamento della percentuale giornaliera di proteine consigliata, riducendo il consumo di carboidrati o grassi. La dieta Scarsdale in particolare non considera le calorie ma la sazietà, puoi mangiare finché ti va però ci sono cibi e bevande consentiti e altrettanti da evitare:

Cibi e bevande consentiti:Cibi e bevande da evitare:
Carne bianca magra; Carne rossa magra; Pesce; Crostacei; Formaggi magri; Uova; Pane proteico; Verdure di stagione; Frutta di stagione; Dolcificanti artificiali; Limone; Aceto; Tisane depurative; Acqua tonica; Caffè; Tè.Pasta; Riso; Patate; Pizza; Lenticchie; Fagioli; Piselli; Burro; Panna; Olio; Maionese; Alcool; Zucchero; Bevande zuccherate.
tabella alimenti consentiti e da evitare – dieta Scarsdale

Come puoi vedere dalla tabella degli alimenti consentiti e da evitare nella dieta Scarsdale sarà complicato portare avanti un regime così diverso dalla normalità tanto a lungo, infatti consigliamo di ottenere un parere medico prima di iniziare una dieta del genere.

Dieta Scarsdale, esempio con menu

La dieta Scarsdale a prima occhiata pare il paradiso e l’inferno insieme, puoi mangiare a sazietà ma gli alimenti sono pochi e possono stancare presto, vediamo quindi un esempio con menu per comprendere come funziona questa dieta. Per dare subito un’idea di quella che è la dieta scarsdale completa ecco il menu esempio di un giorno di dieta:

  • COLAZIONE: caffè o tè con stevia e 1/2 pompelmo.
  • PRANZO: carne magra a volontà; insalata di pomodori; pane proteico; tisana o caffè.
  • CENA: pesce spada al forno, pomodori e lattuga condita con limone e sale, melone.
  • SPUNTINI: tisana, frutto di stagione.

La durata massima della dieta scarsdale completa è di 7-14 giorni. Proprio perché è di breve durata è elevato il rischio dell’effetto yoyo, quindi anche se perdeste molti kg in sole due settimane c’è il rischio che il peso torni a crescere altrettanto frettolosamente.

CONDIVIDI la dieta scarsdale.

Le indicazioni riportate negli articoli di Dieta e Ricette hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari personalizzate.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.