Come realizzare una crostata di fragole sofisticata ed elegante, ideale per una cena con amici o un incontro di lavoro? Questa guida alla preparazione della Crostata di fragole e crema vi mostrerà come creare questa deliziosa torta fatta in casa, partendo dalla scelta della frutta fino alla guarnitura finale. La crostata di crema e fragole è una semplice ma gustosa torta composta da pasta frolla, fragole fresche e crema pasticcera. Il motivo del suo successo è il suo fragrante aroma invitante che diffonde in casa durante la cottura. Ecco come preparare questa crostata al fragole che lascerà tutti a bocca aperta.

crostata di fragole e crema la ricetta  come fare la torta con le fragole e crema

Come si fa la crostata di fragole e crema

La ricetta per realizzare la crostata di fragole e crema per guarnire si farà uso di ingredienti semplici come farina, uova, zucchero e latte eppure la torta risulterà sofisticata. Ecco perché è importante guarnire la crostata con attenzione al dettaglio, per assicurarsi l’effetto “Wow!“.

La ricetta della crostata di fragole e crema ovviamente include le Fragole come frutto per guarnire la torta, ma si possono usare diversi tipi di frutta a seconda della stagione. Mangiare frutta di stagione inoltre fa molto bene all’organismo.

Come guarnire la crostata con crema pasticcera e gelatina

Nella ricetta che segue spieghiamo passo passo come si fa la crostata di fragole e come preparare una crema leggera con 2 tuorli. Tu puoi dare un tocco personalizzato alla ricetta usando la crema pasticcera di Iginio Massari per guarnire la crostata di frutta!

Dopo aver steso un generoso strato di deliziosa crema per la crostata apponiamo le fragole in modo che siano tutte allineate e belle da vedere. Dopo che abbiamo finito di guarnire la crostata di fragole con crema pasticcera dobbiamo aggiungere con un pennello la gelatina, o colla di pesce, in questo modo la frutta resterà fresca e lucida. Se non amate usare la gelatina in fogli potete acquistare la gelatina spray, per un pratico utilizzo, ed è sempre pronta all’uso:

La crostata di fragole e crema pasticcera: un’esperienza gustativa unica

La crostata di fragole con crema pasticcera è una torta composta da una croccante pasta frolla che avvolge un ripieno di fragole fresche e cremosa crema pasticcera. Il contrasto tra la croccantezza della pasta frolla e la morbidezza della crema pasticcera crea un’esperienza gustativa unica.

Le fragole dolci e mature vengono disposte sulla crema pasticcera, donando alla torta un aroma fresco e fruttato. La crema pasticcera, dal canto suo, conferisce alla crostata una consistenza vellutata e setosa che si fonde perfettamente con la croccantezza della pasta frolla. Il risultato finale è una torta che delizierà il palato con la sua combinazione di sapori dolci e fruttati.

Ricetta della Crostata di fragole con crema

Ricetta per fare con pasta frolla, crema e fragole la miglior crostata di fragole con crema di sempre, una crostata semplice, ricetta del tipico dolce primaverile.
Portata Dessert, Torta
Cucina Italiana
Preparazione 1 ora
Riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora 30 minuti
Dosi per 1 Torta media
Calorie per porzione202kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Difficoltà: media

Ingredienti

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 g Farina 00
  • 125 g Burro
  • 70 g Zucchero
  • 2 Tuorli
  • Un pizzico di Sale

Ingredienti per guarnire la crostata con crema e fragole

  • 500 g Fragole fresche
  • 250 g Latte
  • 2 Tuorli
  • 60 g Zucchero
  • 20 g Farina
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Un pizzico di Sale
  • 250 g Acqua calda
  • 3 fogli di Colla di pesce

Istruzioni

Come fare la pasta frolla per la crostata di fragole

  • Per realizzare la pasta frolla base della crostata di fragole in una ciotola aggiungere i tuorli allo zucchero e sbatterli velocemente con la frusta per 5 o 6 minuti finché il composto non diventa chiaro, si parte da uno zabaione. Continuando a mescolare a velocità media unire due cucchiai d'acqua fredda.
  • Setacciare la farina e unire un pizzico di sale, il burro tagliato a pezzettini e con la punta delle dita iniziare ad amalgamare rapidamente questi ingredienti senza impastare. Si formeranno delle grosse briciole. Formare una fontana con le dita e versare al centro il composto di uova e zucchero.
  • A questo punto bisogna prepararsi ad impastare quindi amalgamare gli ingredienti avendo cura di spingere gli ingredienti secchi su quelli liquidi per far sì che si formi una palla grossolana d'impasto.
  • Disporre la palla d'impasto su una spianatoia infarinata e con il palmo della mano rotolarla due o tre volte per rendere la pasta frolla omogenea. Avvolgere con la pellicola e lasciare che riposi almeno mezz'ora a temperatura ambiente.

Come preparare la crema per guarnire la crostata di fragole

  • Per realizzare la crema per guarnire la crostata di fragole iniziare facendo bollire il latte con i semi di un baccello di vaniglia.
  • Sbattere con una frusta i tuorli d'uovo con lo zucchero per qualche minuto e poi aggiungere la farina setacciata. Con un cucchiaio di legno mescolare e poco alla volta unire il latte caldo alla vaniglia.
  • Si formerà presto una bozza di crema da rimettere sul fuoco per farla addensare. Bisogna farla cuocere per qualche minuto mescolando senza interruzione fino a quando la crema non si sarà addensata.
  • A questo punto bisogna far raffreddare la crema, durante il raffreddamento, mescolate ogni tanto perché sulla superficie non si formi la pellicina.

Cuocere la crostata di fragole

  • Prepariamoci a cuocere la crostata di fragole imburrando e infarinando una tortiera da crostate del diametro di 25 cm.
  • Disporre un foglio di carta forno sul tavolo da lavoro e poi mettere la pallina di pasta frolla da stendere, aggiungere un'altro foglio di carta forno e poi lavorare con il mattarello per stenderla fino a quando non si sarà formato un disco di frolla da mezzo cm di spessore.
  • Rimuovere i fogli di carta forno e poi posizionare l'impasto direttamente nella tortiera per rivestirla, tagliare via con un coltello tutto l'impasto che eccede intorno.
  • Foderare la pasta con carta da forno, poi riempire di ceci o fagioli secchi e cuocetere per 20-25 minuti in forno preriscaldato a 180°. A cottura ultimata togliete la carta con tutti i legumi e sformare la crostata per farla raffreddare.

Guarnire la crostata di fragole classica

  • Lavare le fragole e asciugarle tamponando con fogli di carta da cucina. Eliminare il picciolo e dividerle a metà per preparare la guarnizione della crostata.
  • A questo punto si può guarnire la crostata: Riempire il fondo con la crema, lisciare la superficie e disporle in modo circolare dall'esterno della crostata verso l'interno.
  • Scaldare la gelatina con un cucchiaio di acqua e poi spennellare la superficie delle fragole già disposte a guarnire. La tua crostata di fragole è pronta per essere servita e mangiata!

Conservazione

La crostata di frutta e crema può essere conservata in frigo coperta da pellicola o in una tortiera per 2-3 giorni.

Consiglio

Prova a fare la crema pasticcera e usala per guarnire la tua crostata!

Conclusione

In conclusione, la crostata di fragole e crema è un dolce semplice ma sofisticato che può essere preparato con ingredienti semplici e frutta di stagione. La pasta frolla croccante, la crema pasticcera cremosa e le fragole mature creano un’esperienza gustativa unica. La guida alla preparazione vi mostrerà come realizzare questa deliziosa torta, dalla scelta della frutta alla guarnitura finale. La crostata di fragole e crema è un’opzione perfetta per una cena con amici o un incontro di lavoro.

CONDIVIDI questa deliziosa ricetta della crostata di fragole con la crema. Non perdere l’occasione di sorprendere i tuoi ospiti con questa torta squisita! #CrostataDiFragole

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Per fornire un servizio di qualità e aiutarci a sostenerci,

ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlock.

Grazie per contribuire al mantenimento.