• 21
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La dieta iposodica, cioè una dieta povera di sodio, pone la questione cosa mangiare al centro di tutto: quali sono gli alimenti iposodici? La cucina iposodica prevede l’uso di cibi iposodici ossia tutti alimenti indicati per una dieta povera di sale e quindi per un’alimentazione iposodica, povera di sodio. Vedremo un esempio di dieta iposodica per capire meglio come funziona e cosa mangiare, anche nel caso in cui si vuole una dieta ipocalorica e iposodica. Poche calorie, poco sale in cucina e l’alimentazione diventa più che altro una cura, è importante sapere in una dieta iposodica cosa non mangiare.

dieta iposodica povera di sale

Le indicazioni riportate negli articoli di Dieta e Ricette hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari personalizzate.

Dieta Iposodica cosa mangiare

Nella dieta iposodica cosa mangiare è una questione importantissima: tutti i cibi non iposodici vanno eliminati o ridotti nella dieta a favore di quegli alimenti naturalmente poveri di sale e di sodio. Di seguito, gli alimenti iposodici consigliati per la dieta povera di sale:

  • carboidrati integrali (pasta, pane e riso integrale);
  • pesce fresco, soprattutto il pesce azzurro (alici, acciughe, sgombro, tonno, leccia, palamita, sarda, aringa, ricciola);
  • condire con oli vegetali a crudo (olio extravergine di oliva, di soia, vinaccioli, di noci, di lino);
  • verdure iposodiche di ogni tipo, di stagione e meglio se crude;
  • concessi i prodotti refrigerati o surgelati;
  • bere possibilmente solo acqua iposodica, a basso contenuto di sodio.

Un’alimentazione iposodica è una dieta povera di sodio e povera di sale, per riuscire a mangiare solo cibi iposodici è necessaria autodisciplina e voglia di benessere. Le diete iposodiche sono così benefiche per l’organismo – se prescritte da uno specialista – che aiutano a combattere ipertensione, colesterolo alto, sovrappeso e obesità.

Dieta povera di sodio: Cosa non mangiare

Le cattive abitudini ti hanno condotto fino al limite, e ora le dovrai combattere una ad una: infatti, la dieta iposodica che stai valutando prevede di eliminare cibi che prima includevi senza pensieri nella tua alimentazione. Ecco cosa non mangiare nella dieta iposodica:

  • eliminare completamente il sale da cucina, sopperendo con altre spezie, erbe aromatiche e scorza di agrume;
  • eliminare o ridurre gli alimenti conservati (essendo il sodio un conservante naturale): insaccati, formaggi stagionati, cibi precotti, cibi in latta (come il tonno, o la carne in gelatina, o i legumi precotti);
  • evitare troppi alimenti glucidici come farinacei, marmellate e conserve, frutta sciroppata;
  • abolire le carni grasse e della carne rossa;
  • bisogna abolire i tuorli d’uovo;
  • abolire grassi saturi o idrogenati;
  • abolire alcolici e vino ai pasti;
  • riduzione drastica di caffè;
  • fritti

Tutte le diete povere di sodio prevedono l’eliminazione di questi alimenti che sono considerati dannosi per la salute. Alcuni esperti dell’alimentazione sostengono che ridurre al minimo o cancellare dal proprio stile di vita il vizio del tabagismo aiuta ad ottenere maggiori benefici e più velocemente.

Esempio di Dieta Iposodica: cosa mangiare

Un esempio di dieta iposodica e ipocalorica per farti ottenere importanti benefici a livello psicologico e fisico, scopri cosa mangiare. Una volta eliminate le cattive abitudini alimentari ecco un esempio di cosa puoi mangiare per colazione, pranzo, cena e spuntini iposodici. Nella seguente tabella ti suggeriamo cosa puoi preparare per seguire al meglio questa dieta iposodica esempio (dieta povera di sale, dieta povera di sodio):

Colazione iposodicaPranzo iposodicoCena iposodicaSpuntini iposodici
Una tazza di Latte scremato con massimo 30g di Muesli.Pasta integrale con verdure iposodiche: ad esempio 80g di pasta al pomodoro con 10g di parmigiano, 5g olio evo a crudo e un’insalata verde semplice di contorno.Un trancio di pesce azzurro fresco a scelta. Consentiti 5g di olio evo a crudo. Abbinare un contorno di zucchine oppure un’insalata verde poco condita. Concessa 1 fetta da 25g di pane integrale.Una mela o un’arancia. Fette biscottate integrali.
Uno Yogurt magro con 30g di Cereali integrali e frutta disidratata.Risotto fatto con: 70g riso integrale, 100g funghi porcini, 50g radicchio, 5g olio evo a crudo e 10g parmigiano.Pesce azzurro a scelta con contorno di Melanzane o altri tipi di verdure iposodiche. Concessa 1 fetta da 25g di pane integrale.Una pera o un kiwi. Fette biscottate integrali.
Una tazza di Latte scremato con 30g di Muesli o, in alternativa Cereali integrali e frutta disidratata.Zuppa di fagioli borlotti secchi e carote, da condire con 5g di olio e 10g di parmigiano.Petto di pollo alla griglia a scelta con contorno di finocchi crudi o altri tipi di verdure iposodiche. Concessa 1 fetta da 25g di pane integrale.Una porzione di melone invernale. Fette biscottate integrali.

Come puoi intuire tutti questi piatti per una cucina iposodica sono da preparare senza aggiungere sale nel condimento, la buona notizia è che puoi usare tutte le spezie che preferisci per condire le tue pietanze. Esaltare la sapidità di ingredienti freschi e di alta qualità con le spezie è un’arte che hai l’occasione di padroneggiare grazie alla tua dieta povera di sodio.

CONDIVIDI le informazioni sulla dieta iposodica.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.