I cibi afrodisiaci per uomo e donna sono alimenti in grado di stimolare la produzione di ormoni e aumentare l’afflusso di sangue, quindi aiutano la libido a scatenarsi. L’elenco dei cibi che aiutano uomini e donne ad aumentare il desiderio, soprattutto a cena, sono l’asso nella manica di chi vuole preparare una serata romantica con il proprio partner ed essere sicuri di fare centro. Ci sono anche cibi anti-afrodisiaci a cui invece prestare attenzione, perché se l’intento è quello di eccitarsi allora vanno evitati come la peste per non mandare tutto all’aria e andare in bianco. I cibi afrodisiaci si chiamano così perché fanno riferimento ad Afrodite, Dea dell’Amore, e sin dai tempi degli antichi romani ci sono alimenti che per le loro caratteristiche rientrano nel lungo elenco dei cibi stimolanti ed eccitanti. Alcuni non li immaginereste mai e potrebbero cambiare il modo in cui li guardate dopo aver compreso quali proprietà afrodisiache hanno in serbo per voi.

cibi afrodisiaci elenco alimenti aumentano il desiderio

Cosa sono i cibi afrodisiaci

Cos’è un cibo afrodisiaco? Definiamo afrodisiaco un cibo che dona un effetto stimolante immediato agli organi genitali dimostrato dall’aumento del desiderio sessuale nelle donne e dall’erezione nell’uomo. Il battito cardiaco accelera, la temperatura corporea sale, cresce l’energia e la voglia di muoversi, la voglia di avere un contatto aumenta ed è merito dei cibi afrodisiaci, tuttavia è probabile che le reazioni più evidenti siano dovute all’effetto placebo. Sapere che un piatto è piccante può farvi credere che scatenerà delle sensazioni eccitanti e credendoci fermamente probabilmente andrà così.

Un cibo afrodisiaco è quell’alimento capace di energizzare e migliorare la circolazione sanguigna, quindi non appesantisce e non crea gonfiore o altri fastidi capaci di far precipitare la passione. I cibi afrodisiaci possono aumentare il piacere e favorire il buon umore e il benessere fisico in generale, ma anche l’atmosfera gioca un ruolo molto importante: mangiare in intimità piuttosto che in un luogo affollato e caotico favorisce la libido.

Cibi afrodisiaci per uomo e donna: quali sono gli alimenti aumentano il desiderio sessuale

Non serve distinguere in modo netto i cibi afrodisiaci per uomo e donna, anche se alcuni alimenti meritano delle precisazioni. Il desiderio sessuale aumenta quando ci sentiamo leggeri ed energici, la circolazione sanguigna è fluida, e anche quando pizzica la lingua o assaporiamo qualcosa che ci si scioglie in bocca. L’obbiettivo degli esperti è stato quello di individuare negli alimenti le caratteristiche di cui sopra per cui stilare una lista o elenco di cibi afrodisiaci che permettono di eccitarsi più facilmente, ed eccoli qui in elenco:

  • peperoncino;
  • miele (afrodisiaco soprattutto per uomo);
  • avocado;
  • asparagi;
  • tartufo;
  • ostriche (afrodisiaco per uomo);
  • rape rosse o barbabietola rossa;
  • mais;
  • cioccolato fondente dal 70% in su;
  • melograno;
  • banana;
  • fragola e tutti i frutti di bosco;
  • zafferano;
  • cannella;
  • rosmarino;
  • salvia (afrodisiaco per donna);
  • ginseng;
  • zenzero.

In pratica tutti i cibi che sono vasodilatatori, ricchi di vitamina B6, E e dopamina, adrenalina o serotonina possono essere considerati cibi afrodisiaci come quelli in elenco. Vi abbiamo evidenziato quelli che fanno maggiormente effetto e tra parentesi quali sono più consigliati per uomo e per donne. Non manca qualcosa all’appello? Il famoso frutto della passione non aiuta la libido? No, a quanto pare la maracuja non migliora la vita sessuale, infatti il frutto della passione non possiede proprietà afrodisiache.

Se volete conoscere nel dettaglio questi cibi afrodisiaci, come influiscono sul corpo e a cosa sono realmente utili vi consigliamo di continuare a leggere perché potrebbe essere illuminante ciò che scoprirete.

Come invogliare un bacio con cibi afrodisiaci grazie alle proprietà afrodisiache di peperoncino e avocado

I cibi afrodisiaci appena elencati hanno tutti delle proprietà afrodisiache, ma quali nello specifico? Il peperoncino, ad esempio, è il cibo afrodisiaco per eccellenza, infatti aumenta l’afflusso di sangue agli organi genitali stimolando le terminazioni nervose; il peperoncino è capace di stimolare anche un semplice bacio in quanto un cibo leggermente piccante lascerà un leggero pizzicore sulla lingua che invoglierà a baciare il partner. Il peperoncino favorisce sia l’erezione nell’uomo che il piacere femminile nelle donne. Un altro alimento capace di invogliare al bacio è proprio l’avocado, perché è morbido, cremoso e si scioglie in bocca, tra l’altro sta bene con il peperoncino quindi, se volete un bacio preparate la guacamole!

Come invogliare alla procreazione grazie alle proprietà afrodisiache di barbabietola rossa e zafferano

In un piatto afrodisiaco non può mancare la barbabietola rossa (o rape rosse), questa verdura infatti funziona come afrodisiaco donando una carica sessuale eccezionale; il boro contenuto nelle rape rosse aumenta la qualità degli ormoni sessuali, aiuta la fertilità e migliora la mobilità degli spermatozoi, ideale se si vuole fare un atto di amore al fine di procreare. Per stimolare la voglia di procreazione invece è consigliato usare lo zafferano nelle ricette che grazie alla presenza di ormonosimili favorirà il buonumore, la gioia, il benessere generale e la predisposizione alla procreazione.

Cibi afrodisiaci dolci: come aumentare la tentazione e il desiderio sessuale con dessert al cioccolato e macedonia di frutti rossi

I cibi afrodisiaci sono per la maggior parte dolci, basti pensare appunto al cioccolato, che è sempre presente in un menu afrodisiaco per la sua capacità di stimolare la sessualità, portando benessere ed eccitazione. Il cioccolato piace a tutti perché contiene feniletilamina, una sostanza che stimola l’area cerebrale del piacere sessuale e che fa aumentare le endorfine. L’importante è scegliere un cioccolato fondente dal 70% in su, perché altrimenti le proprietà afrodisiache si riducono drasticamente.

Per conquistare con un dessert afrodisiaco che non sia al cioccolato – perché magari siete a dieta – provate una macedonia di frutti rossi, frutti di bosco, melograno e banane, sarà un successo. Il melograno e i frutti rossi con i frutti di bosco, parliamo quindi di fragole, lamponi, mirtilli, ribes e simili, sono cibi afrodisiaci che stimolano la produzione dell’ormone sessuale, ovvero l’ossitocina, ormone in grado di aumentare il desiderio sessuale e migliorare la fertilità. La banana è l’unico frutto dell’amor, ed è proprio vero, infatti contiene nutrienti essenziali per la produzione degli ormoni che scatenano il desiderio, nella buccia ha la bufoterina, un alcaloide con gli effetti afrodisiaci tra i più potenti in assoluto. E poi anche la forma fallica della banana fa sempre ammiccare chi la guarda con malizia.

Come condire la macedonia afrodisiaca? Non usate lo zucchero, preferite una colata di miele, altro cibo afrodisiaco dalle qualità notevoli, il miele stimola la produzione di liquido seminale e aumenta la carica sessuale nell’immediato. Ovviamente, non scordate di usare la panna spray, anche se non è afrodisiaca può far venire in mente pensieri maliziosi.

Cibi afrodisiaci: le spezie e altri alimenti che aumentano il desiderio sessuale

Parlando di cibi afrodisiaci, delle spezie e altri alimenti che aumentano il desiderio sessuale ecco una vecchia usanza che ci da qualche indizio su cosa ci fanno gli asparagi nel nostro elenco di alimenti miracolosi per il sesso. Si narra che fino a qualche decennio fa per dare carica sessuale ai neo-sposini la notte prima delle nozze facevano mangiare ben tre piatti colmi di asparagi. Ebbene, per fortuna questa tradizione è andata in disuso, in quanto seppure è vero che gli asparagi sono una fonte di sostanze nutritive stimolanti per gli organi genitali grazie alle vitamine E, B e il potassio, non è proprio necessario mangiarne tre piatti.

Guardando al passato sono molti i cibi afrodisiaci che oggi noi stiamo semplicemente riscoprendo, un altro esempio ne è la cannella, considerata stimolante per la termogenesi – aiuta a scaldarsi aumentando la temperatura corporea – è usata nella medicina ayurvedica come rimedio contro l’impotenza nell’uomo. Inoltre la cannella regola i livelli di zucchero nel sangue, è importante in quanto alti livelli di glucosio influenzano negativamente la libido.

Un alimento discusso almeno quanto gli asparagi ma che ha altresì dimostrato di avere proprietà afrodisiache degne di nota è il mais. Il mais favorisce il rialzo della dopamina, considerata l’ormone del piacere e della ricompensa, ci fa sentire subito euforici, appagati ed elettrizzati, infatti il mais con la sua dopamina aiuta ad ottimizzare l’orgasmo sessuale facendo godere di più. Il lato negativo del mais è che può portare ad avere gonfiore, proprio come fanno gli insaccati o i fagioli e i broccoli, per questo motivo non bisognerebbe abusarne se avete un appuntamento galante. Lo stesso vale per il tartufo, un cibo che è afrodisiaco a livello olfattivo, stimola la voglia sessuale, purtroppo però si abbina soprattutto ai formaggi, che lasciano un alito pesante che nessuno vorrebbe avere in bocca prima di baciarsi.

Utilissime invece le ostriche, e ne parliamo alla fine per essere certi che userete al meglio questo consiglio: un paio di ostriche o poco più riescono a dare quasi lo stesso effetto del viagra nell’uomo. L’erezione è assicurata se l’atmosfera è quella giusta. Le ostriche stimolano la produzione di liquido seminale, infatti contengono molto zinco che serve a produrre testosterone e sperma, oltre a garantire un sistema immunitario forte e rinvigorito.

Quanto alle spezie, occhio alla salvia, è particolarmente indicata per aumentare il desiderio sessuale nelle donne in quanto contiene una sostanza affine agli estrogeni e regola i livelli ormonali. Se invece volete usare spezie che agiscono in egual modo per uomo e donna fate pure buon uso di rosmarino e zenzero che migliorano la circolazione e le prestazioni sessuali, aumentano anche la voglia di contatto e di coinvolgimento sensoriale producendo scariche di adrenalina.

Per terminare, un ginseng, molto meglio del caffè in questo senso. In particolare il ginseng peruviano, o maca, ha proprietà stimolanti per lui e per lei, l’effetto afrodisiaco dopo una cena a base di questi cibi afrodisiaci è quasi assicurato.

Quali cibi evitare per non andare in bianco

Fermi tutti! Prima di andare in cucina a preparare la vostra cenetta romantica ricordatevi che ci sono dei cibi da evitare per non andare in bianco e mandare tutto all’aria. Ecco i cibi anti-afrodisiaci, anti-sesso o se preferite cibi anti-amore che vi consigliamo di escludere da una cena al lume di candela:

  • Fagioli: scatenano la flora intestinale che produce metano per digerire i legumi, di conseguenza gonfiore e flatulenza si presenteranno certamente.
  • Menta: abbassa drasticamente il livello di testosterone, nessuna voglia di accoppiarsi per lui, e poca per lei.
  • Patatine fritte: danno un’energia iniziale intrigante in effetti, ma poi sopraggiunge una sonnolenza da zombie irrecuperabile.
  • Formaggi: sono pesanti da digerire, causano una produzione eccessiva di muco e non profumano in bocca, avete bisogno di altre motivazioni?
  • Carne rossa: è difficile da digerire, quindi la conseguente pesantezza causa uno stato letargico negli uomini tale che non funzionerebbe più neanche il viagra per allettarli all’atto sessuale.
  • Alcolici: rendono l’eccitazione un miraggio lontano e irraggiungibile, inoltre riduce sensibilità al tatto e indebolisce l’orgasmo, seppure lo si riesce ad avere.
  • Bevande energetiche: danno energie iniziali ma poi ci si sente deboli tutto d’un colpo mollando sul più bello.
  • Cibo in scatola: causa gonfiore e crampi intestinali, una brutta esperienza se dovete fare tanto movimento.
  • Liquirizia nera: riduce il desiderio sessuale.
  • Broccoli: provocano meteorismo, e trattenersi può far male alla salute peggiorando la situazione.
  • Tofu, Soia, Avena: abbassano i livelli di testosterone e in particolare la farina d’avena riesce quasi ad azzerare il desiderio sessuale, insomma è meglio evitare.
  • Acqua tonica: se contiene il chinino come aromatizzante causa una diminuzione della funzione sessuale, per niente piacevole.
  • Hot dog e insaccati: sono l’opposto dei cibi vasodilatatori per eccellenza, rendono difficile l’eccitazione e l’erezione nell’uomo.

Infine, perché lo sappiate, in cima alle cause del calo del desiderio sessuale ci sono stress, ansia e stanchezza, tre cose di cui spesso ci si lamenta ma che dovremmo semplicemente spazzare via dalla nostra vita. Sarà per questo che chi fa regolarmente buon sesso vive meglio? E’ scientificamente dimostrato, pensateci.

CONDIVIDI questo articolo sui Cibi afrodisiaci per uomo e donna, elenco degli alimenti che aumentano il desiderio.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.