pasta fillo fatta in casa

La ricetta della pasta fillo è molto richiesta perché con essa è possibile preparare una miriade di piatti e stuzzichini prelibati. Viene usata per fare gli involtini primavera, fagottini ripieni, tartellette, panieri, cestini croccanti o anche una torta salata. Farina, acqua, olio, i tre ingredienti base per ottenere una pasta fillo finissima, croccante e fatta in casa. Per un risultato impeccabile usate la macchina sfogliatrice.

Vai subito alla ricetta

La pasta fillo è un ricetta di base semplice da preparare e molto versatile. In pratica è una pasta sfoglia molto sottile realizzata con un semplice impasto di farina, acqua, olio e un pizzico di sale.

La caratteristica della pasta fillo è che una volta cotta risulta sottile come un velo ed estremamente croccante. Se il ripieno è morbido si realizza un perfetto contrasto di consistenza che premierà la valutazione della ricetta.

La pasta fillo si usa fritta o cotta al forno, è possibile conservarla in frigo avvolta nella carta forno e persino in congelatore. Un’alleata delle preparazioni veloci in cucina.

Pasta fillo Ricetta

Ecco la ricetta della pasta fillo fatta in casa.

Pasta fillo

La pasta fillo è una pasta sfoglia molto sottile, risulta sottile come un velo e croccante alla cottura, si usa per tantissime ricette sia dolci che salate.
Portata Ricetta base
Cucina Mediterranea
Keyword Pasta fillo, Pasta sfoglia, Pasta sfoglia sottile
Preparazione 35 minuti
ore di riposo 2 ore
Tempo totale 2 ore 35 minuti
Dosi per 4 porzioni
Calorie per porzione300kcal
Costo Basso

Altri dettagli

  • Facile da realizzare

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 100 g Acqua tiepida
  • 10 g Olio extra vergine d'oliva
  • 1 pizzico di Sale
  • q.b. Maizena per spolverare

Istruzioni

Come preparare la Pasta fillo fatta in casa

  • Per realizzare la pasta fillo mettere tutti gli ingredienti insieme in una ciotola, iniziare a mescolare lentamente e poi più energicamente fino ad ottenere una pallina d'impasto omogeneo.
  • Utilizzando un coltello suddividere l'impasto ottenuto in quattro parti uguali e avvolgere ciascuna parte nella pellicola. Lasciare riposare l'impasto per due ore.
  • Trascorso il tempo indicato scartocciare una delle quattro parti, spolverare con la maizena e stendere l'impasto – con l'aiuto di un mattarello o di una macchina sfogliatrice.
  • Bisogna stendere l'impasto fino a che risulterà talmente sottile da essere trasparente. A questo punto tagliare in quattro parti il foglio di pasta fillo steso.
  • Spolverare le quattro parti di sfoglia e disporli l'uno sopra l'altro. A questo punto, stendere di nuovo l'impasto: prima per il senso della lunghezza, poi per il senso della larghezza.
  • Ripetere l'operazione per tutte e quattro le parti di impasto. Adesso la vostra pasta fillo è pronta per essere utilizzata nelle diverse ricette!
Le calorie sono da intendersi ogni 100 g di pasta fillo.

Conservazione

Per conservare la pasta fillo in frigo o in congelatore disporre la pasta sulla carta forno e poi arrotolarla delicatamente.

CONDIVIDI pasta fillo, la ricetta.