La marmellata di fichi fatta in casa con lo zucchero, la ricetta per farla in pochi minuti e i barattoli in cui conservarla a lungo, magari per donarla. I vasetti di marmellata fatta in casa risultanti da questa ricetta sono due da 250 ml l’uno, ecco come si prepara la marmellata di fichi con lo zucchero. Un accenno anche sulla preparazione della marmellata senza zucchero per chi vuole evitare lo zucchero bianco, e come tutte le volte che parliamo di conserve nella ricetta ci sono le linee guida per conservare correttamente le marmellate. Ecco la ricetta per fare la marmellata di fichi in casa con e senza lo zucchero.

marmellata di fichi fatta in casa ricetta con lo zucchero

Marmellata di fichi con o senza zucchero?

La marmellata di fichi è semplicissima e velocissima da preparare a casa, i fichi sono dolcissimi quindi non servono grandi aggiunte in cottura per poter fare la marmellata di fichi, tuttavia lo zucchero rende più piacevole il gusto e ne migliora la conservazione. Oggi vi diamo la ricetta della marmellata di fichi con lo zucchero ma esiste anche una variante di marmellata senza zucchero che vede tra gli ingredienti mezza mela per addolcire. Dunque, vuoi o non vuoi lo zucchero da qualche parte deve venire fuori, perché solo la dolcezza naturale dei fichi non basterebbe a rendere piacevole il sapore della marmellata.

Come preparare correttamente le conserve alimentari

Conservare correttamente gli alimenti fatti in casa è di primaria importanza per evitare di correre rischi per la salute. Per preparare correttamente le conserve alimentari vi consigliamo di leggere con attenzione e quindi seguire le indicazioni riportate nelle linee guida del Ministero della Salute che trovate qui: Linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico. In estrema sintesi ciò che troverete è: un elenco di norme di igiene della persona, degli strumenti utilizzati e della cucina; le indicazioni su come sanificare i barattoli e i vasetti per preparare le conserve alimentari; linee guida per il trattamento degli ingredienti, come pastorizzazione e conservazione. E’ di primaria importanza leggere attentamente tutte le indicazioni riportate nel link prima di cimentarsi nella preparazione di marmellate, confetture, composte, chutney, sottoli, sottaceti, frutta sciroppata, gelatine di frutta, marinature, pesto fatto in casa per non incorrere in rischi per la salute.

Ricetta della Marmellata di fichi fatta in casa

La Ricetta della Marmellata di fichi fatta in casa è semplicissima e veloce. Durante il periodo estivo i fichi abbondano, e se non riusciamo a mangiarli tutti ecco che possiamo conservarli per l’inverno in memoria dei frutti delle calde giornate d’estate facendo una deliziosa marmellata di fichi con lo zucchero. Per fare la marmellata di fichi fatta in casa avrai bisogno di barattoli adatti in cui conservarla a lungo e delle etichette:

Marmellata di fichi fatta in casa Ricetta con lo zucchero

La Marmellata di fichi Ricetta per farla a casa con lo zucchero: come si prepara la marmellata di fichi fatta in casa da conservare a lungo.
Portata Marmellata
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
2 days 2 ore
Tempo totale 2 days 2 ore 50 minuti
Dosi per 2 vasetti di marmellata da 250 ml
Calorie per porzione241kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Difficoltà bassa

Ingredienti

  • 600 g Fichi (peso netto, senza buccia o, se non trattati, con buccia)
  • 240 g Zucchero
  • 1 Limone (succo e scorza)

Istruzioni

Come si prepara la Marmellata di fichi fatta in casa

  • Per preparare la marmellata di fichi iniziamo lavando, asciugando e pulendo i fichi, se sono fichi trattati bisognerà rimuovere la buccia, altrimenti se volete la potete tenere, in quest'ultimo caso basterà rimuovere la parte superiore e tagliare i fichi in pezzi più piccoli.
  • Spremiamo il succo di un limone, filtriamolo e teniamolo da parte. Poi ricaviamo la scorza del limone, solo la parte gialla, da tagliare a listarelle. Versiamo tutto in una ciotola aggiungendo anche i fichi e lo zucchero.
  • Mescoliamo bene, copriamo con pellicola trasparente e lasciamo marinare almeno 2 ore (può marinare fino a un massimo di 12 ore). Nel frattempo seguite le linee guida del Ministero della Salute riportate nell'articolo per sterilizzare i vasetti da marmellata in sicurezza.
  • Trascorso il tempo di riposo passiamo alla cottura della marmellata. Rimuoviamo le scorze di limone e versiamo tutta la frutta in una pentola e cuociamo per 40 minuti a fuoco lento. Giriamo spesso per i primi minuti per evitare che lo zucchero si caramelli subito. Quindi proseguiamo con la cottura.
  • Trascorsi i 40 minuti verifichiamo la densità della confettura e decidiamo se fermarci oppure proseguire altri 10 o 20 minuti. La marmellata di fichi in pezzi sarà pronta quando avrà una densità corposa, per una marmellata liscia bisognerà passarla nel passaverdure.
  • Quando è ancora bollente versiamo la marmellata nei vasetti, lasciando 1-2 cm di spazio vuoto, chiudiamo con tappi appositi e capovolgiamo i barattoli attendendo che si raffreddino. La marmellata di fichi è pronta da gustare il giorno seguente!

CONSERVAZIONE

I vasetti di marmellata di fichi sottovuoto si conservano fino a 10-12 mesi in luogo buio e asciutto. Se aperti si devono consumare nel giro di una settimana. Aggiungendo un’etichetta al vasetto non si avranno dubbi sulla data di scadenza!

CONDIVIDI la Ricetta della Marmellata di fichi fatta in casa con lo zucchero.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.