Insalata greca, Ricetta originale, estiva e molto saporita

L’insalata greca è un piatto greco, come si evince dal nome, e si caratterizza per l’uso di olive nere kalamata e formaggio feta greca, un connubio perfetto di origine ellenica. Come fare l’insalata greca? Usiamo la ricetta originale, estiva e molto saporita per non sbagliare, ecco gli ingredienti base: pomodori, olive nere greche, feta, cetrioli, cipolla rossa e origano. Gli ingredienti dell’insalata greca originale sono genuini e facili da reperire, rendono questo piatto veloce da assemblare e il risultato è un’insalata fresca e molto saporita. Vediamo subito come preparare l’insalata con olive nere greche e formaggio feta, un contorno ricco che ha origine in Grecia e che è un’ottima idea per un pasto sano e veloce.

insalata greca ricetta originale estiva saporita
Vai subito alla ricetta

Ingredienti per l’insalata greca e condimento

L’insalata greca è un’insalata colorata, fresca e molto saporita tipica della cucina greca. Gli ingredienti tipici di questa insalata sono i pomodori, cetrioli, cipolle rosse, olive nere snocciolate, rigorosamente greche (kalamata) e cubetti di formaggio feta (o feta greca). Il formaggio feta greca usato per quest’insalata è un ingrediente che non può mancare nella ricetta dell’insalata in quanto si può dire che è l’elemento caratterizzante del piatto. La feta a molti non piace perché ha un gusto forte, d’altronde è formaggio derivato da latte di pecora e di capra, ma ci sono altrettante persone a cui invece questo formaggio piace moltissimo.

Per preparare questa specialità ellenica dovrete ricordarvi di condire delicatamente l’insalata, infatti in presenza di sapori forti è indispensabile avere mano leggera con sale, aceto e olio. Per dare ulteriore colore al piatto usiamo basilico e origano fresco, che completano l’insalata greca come piatto unico, ideale per un pranzo o una cena estiva leggera. L’insalata greca può essere considerata anche un contorno ricco, al pari della nostra insalata di rinforzo.

Tra gli ingredienti dell’insalata greca, in versione rivisitata, potete includere petto di pollo alla griglia tagliato, ceci lessi oppure gamberi al vapore. C’è chi condisce l’insalata alla greca originale con lo yogurt bianco naturale. Se invece volete sostituire gli ingredienti della ricetta originale vi avventurate per un percorso quasi inesplorato: c’è chi sostituisce la feta con il tofu affumicato (in questo caso per chi segue una dieta vegana è appropriato), oppure invece di usare le olive nere usa quelle verdi. Insomma, largo alla fantasia per aggiustare l’insalata in base ai vostri gusti!

Noi rimaniamo comunque dell’opinione che prima di apportare sostituzioni e cambiamenti radicali, occorre comunque provare sempre prima la ricetta originale.

Ricetta originale dell’insalata greca

Ecco la ricetta originale dell’insalata greca: si prepara unendo tutti gli ingredienti insieme, sembra molto semplice ma se poniamo la giusta cura riusciremo ad ottenere un’insalata bella oltre che buona. Per fare l’insalata greca useremo delle olive del tipo kalamata, le denoccioleremo a mano per poi usarle nella ricetta. Usando delle olive da denocciolare otterremo il massimo sapore da questo piatto. Possiamo aggiungere anche l’aceto di mele per condire l’insalata greca, ma potete farne a meno se non gradite l’aceto. Ora vi mostriamo la ricetta passo passo per fare l’insalata greca originale da realizzare in appena pochi minuti nella vostra cucina.

Non hai le olive greche kalamata in dispensa? Puoi usare delle classiche olive nere, anche già snocciolate. Tuttavia il sapore non è lo stesso della ricetta originale.

Insalata greca, Ricetta originale saporita

Insalata greca, la Ricetta originale, estiva e molto saporita: calorie e condimento con ingredienti base e varianti per tutti i gusti.
Portata Contorno, Insalata, Piatti unici
Cucina Greca
Preparazione 13 minuti
Tempo totale 13 minuti
Dosi per 4 persone
Calorie per porzione250kcal
Costo Medio

Altri dettagli

  • Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 4 Pomodori da insalata
  • 5 Pomodorini ciliegino
  • 2 Cetrioli
  • 1 Cipolla rossa
  • 200 g Feta greca
  • 12 Olive nere greche (kalamata)
  • q.b. Origano fresco e secco
  • q.b. Basilico fresco (opzionale)
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Istruzioni

  • Per preparare l'insalata greca iniziamo dalle olive nere kalamata, le incidiamo con un coltello in lunghezza e delicatamente le denoccioliamo avendo cura di non romperle. Procediamo così facendo con tutte le olive e infine le condiamo con origano secco, origano fresco e teniamo da parte.
  • Tagliamo i cetrioli a cubetti. Rimuoviamo i semi dei cetrioli per evitare che l'insalata sia troppo acquosa.
  • Quindi tagliamo anche i pomodori e i pomodorini a metà e li condiamo leggermente con il sale fino. In ultimo affettiamo la cipolla rossa ad anelli e tagliamo a cubetti la feta greca.
  • Procediamo ad assemblare l'insalata greca: in un piatto da portata versiamo i pomodori e i cetrioli, li mescoliamo delicatamente usando due cucchiai. Aggiungiamo dell'origano fresco e secco e diamo un giro d'olio d'oliva extravergine. Aggiungiamo cipolle e olive, mescoliamo e aggiungiamo altro origano al bisogno.
  • Infine, aggiungiamo la feta greca a cubetti, un altro filo d'olio e a questo punto mescoliamo nuovamente in modo delicato per lasciare il formaggio intatto. A piacere aggiungiamo altro origano. La vostra insalata greca è pronta per essere servita e gustata!

Consigli

Potete marinare le olive usando un cucchiaino di aceto di mele per un sapore più deciso.
Oltre all’origano potete usare delle foglioline di basilico fresco di stagione per decorare il piatto prima di servire.
Fate molta attenzione a non scegliere dei pomodori troppo maturi oppure otterrete un risultato acquoso e diverso dalla ricetta originale dell’insalata greca.
Volendo strafare potete enfatizzare ancor di più i sapori usando del pepe nero.
Tra gli ingredienti aggiuntivi più gettonati c’è il pollo alla griglia, tagliato a fettine e aggiunto alla fine sull’insalata greca, oppure il peperone verde, anche piccante, e i capperi o i ravanelli. Le opzioni sono tantissime, ma non temete, troverete presto la combinazione che vi piace di più.

Conservazione

E’ consigliabile consumare subito l’insalata greca, altrimenti potete riporla in un contenitore ermetico da porre in frigo al massimo fino al giorno seguente.

Curiosità: Sapevi che l’insalata greca in Grecia è chiamata “horiatiki”?

Horiatiki” è il nome greco di questa insalata deliziosa, questo termine deriva da “horio“, cioè paesino. Questo nome indica lo stretto legame con il territorio e in particolare con i prodotti di origine contadina: come l’olio e l’origano, ingredienti davvero saporiti e il cui gusto cambia da paesino a paesino!

L’horiatiki è un piatto tradizionale della cucina greca, noto per la sua semplicità e freschezza. È preparato principalmente con ingredienti tipici delle regioni agricole della Grecia e rappresenta un omaggio alla varietà e alla bontà dei prodotti locali.

Gli elementi principali dell’horiatiki sono i pomodori, i cetrioli, le olive, le cipolle rosse e il formaggio feta. Tuttavia, è importante notare che le variazioni regionali possono portare ad alcune differenze nella composizione esatta della salata. Ad esempio, alcune versioni possono includere peperoni, ravanelli o capperi, a seconda delle preferenze locali e delle disponibilità stagionali.

L’ingrediente distintivo che dà sapore all’insalata greca è l’olio d’oliva extra vergine, noto per la sua qualità e gusto unico. L’olio d’oliva viene generosamente versato sull’insalata per arricchirla di sapore e rendere il piatto ancora più gustoso.

L’origano è un’altra componente chiave dell’horiatiki. Viene spesso sparsa una generosa quantità di origano sull’insalata, che dona un profumo caratteristico e un sapore mediterraneo. Questa combinazione di ingredienti freschi e aromatici rende l’insalata greca un piatto molto apprezzato e popolare sia tra i locali che tra i turisti.

Ogni regione della Grecia ha la sua variante dell’horiatiki, e talvolta anche i modi di servire l’insalata possono variare. Alcune zone possono preferire una presentazione più rustica, lasciando i pezzi di cetriolo e pomodoro più grandi, mentre altre possono optare per una presentazione più raffinata, tagliando gli ingredienti a cubetti più piccoli.

Inoltre, l’insalata greca è spesso accompagnata da pane tradizionale chiamato “pita” o “koulouri” e può essere servita come antipasto o come contorno per piatti di carne o pesce.

In conclusione, l’insalata greca horiatiki è un piatto legato alla tradizione e alle risorse locali della Grecia, ed è un simbolo dell’amore e della passione dei greci per i prodotti della loro terra. La sua semplicità e la sua esplosione di sapori la rendono un piatto irresistibile per chiunque voglia gustare un autentico pezzo di cultura culinaria greca.

CONDIVIDI Insalata greca, Ricetta originale, estiva e molto saporita.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.