•  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  

Il cioccolato fondente ha benefici e proprietà che fanno bene alla salute, ecco perché viene concesso anche nelle diete dimagranti più restrittive. La cioccolata bianca o al latte potranno essere più zuccherate ma la vera cioccolata è amara, come il cioccolato extra fondente. Le bacche di cacao da cui deriva la cioccolata sono amarissime e sono moltissimi i processi che portano una bacca di cacao a diventare cioccolata per il nostro momento goloso. Vediamo quali sono le proprietà e i benefici del cioccolato che fa bene, il cioccolato fondente, benefici che non avremmo immaginato ma che ci aiutano a stare in salute.

cioccolato fondente extra proprieta benefici

Cioccolato fondente: benefici per cuore, umore e amore

Il cioccolato fondente ha benefici che riguardano soprattutto l’apparato cardiovascolare, infatti fa bene al cuore e alle arterie con proprietà stimolanti, alcuni dicono afrodisiache. Gli antiossidanti contenuti nel cioccolato fondente ed extra fondente riducono gli effetti dello stress, migliorando l’umore. Tra proprietà afrodisiache stimolanti e umore più gioioso il cioccolato fondente è un vero e proprio ingrediente dell’amore, il tutto al costo di circa 550 kcal ogni 100 grammi!

La quantità è dunque un fattore fondamentale per riuscire a trarre dal cioccolato fondente solo i benefici e non le pecche, come ad esempio mettere su qualche grammo di troppo.

Proprietà della cioccolata amara, dal 70% di cacao in su

Le proprietà del cioccolato fondente e extra fondente sono determinanti nel definire questo alimento uno sfizio unico nel suo genere. Quando si è a dieta “un quadratino di cioccolato fondente” rappresenta solitamente l’unico sgarro concesso in giornata o in settimana (dipende dal tipo di alimentazione). Il motivo principale per cui la cioccolata fa bene alla salute infatti lo abbiamo già visto ed è il buonumore, cosa che manca spesso a chi è costretto a riso e carote per settimane.

Il cioccolato fondente è ricco di minerali, come magnesio, rame, potassio, fosforo, zinco e calcio, tutte sostanze benefiche ma soprattutto necessarie al nostro organismo. In particolar modo il cioccolato fondente è ricco di ferro, tant’è che in una barretta da 50 g di cioccolata amara c’è almeno il 7% della quantità di ferro raccomandata.

Mangiare cioccolato fondente è una consolazione anche per chi deve abbassare il colesterolo, infatti il cioccolato fondente contiene i flavonoidi che agiscono contro il colesterolo cattivo, riducendolo.

Quale cioccolato fondente mangiare per ottenere i benefici e le proprietà?

Trattando di cioccolato fondente molti pensano di poter consumare qualsiasi tipo di cioccolata fondente e ottenerne il massimo di benefici e proprietà, ma non è così. Volendo ottenere benefici sull’umore, sul cuore, migliorando così anche i propri rapporti con sè stessi e con gli altri si deve mangiare il cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao.

La prossima volta che vi recate in negozio fate caso, se non ci avete mai badato prima, alle percentuali riportate sulle confezioni di cioccolato fondente e fondente extra, le differenze sono cruciali. E’ consigliato, per chi non ama la cioccolata troppo amara, iniziare ad assaggiare la cioccolata fondente al 70% per poi aumentare la percentuale fino al proprio limite accettabile. In vendita è possibile trovare cioccolato fondente fino al 99% di cacao! Qualità eccezionale di cioccolata ma che viene apprezzata solo da pochi intenditori.

Mangiare dai 20 ai 50 grammi di cioccolata fondente (almeno al 70%) al giorno (non sempre) è il modo giusto per ottenere i benefici e le proprietà di questo alimento unico.

Ovviamente è fortemente sconsigliato qualunque tipo di eccesso che potrebbe portare a un avvelenamento da cioccolato o a una dipendenza da cioccolato.

L’hai trovato interessante? CONDIVIDI questo articolo sul Cioccolato fondente: benefici e proprietà del cioccolato che fa bene.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.