Il sedano è un alimento che si impara presto ad amare, a partire dal sapore caratteristico alle proprietà e ai numerosi benefici del sedano per la salute. Le proprietà del sedano, in primis proprietà terapeutiche e curative, ci sono utili per restare in salute e in forma, il sedano è adatto a ogni dieta. Oltre ai benefici e alle proprietà del sedano andremo a vedere nel dettaglio anche valori nutrizionali e le controindicazioni a cui fare attenzione. Vediamo allora quali sono le proprietà curative, terapeutiche, digestive, depurative del sedano e quali benefici per la salute possiamo ottenere.

sedano proprieta benefici valori nutrizionali controindicazioni

Proprietà del sedano

Mangiare sedano crudo o cotto apporta numerosi benefici al nostro organismo, ne siamo tutti consapevoli nel profondo ma nessuno li sa specificare nel dettaglio. Le proprietà del sedano in effetti si distinguono da soggetto a soggetto e se per alcuni può essere un toccasana, per altri può non manifestare alcun effetto eccezionale.

Vediamo nello specifico tutte le proprietà del sedano:

  1. Proprietà curative: Riduce le infiammazioni in caso di problemi urinari e vescicali, è utile in caso di gastrite e abbassa colesterolo e trigliceridi.
  2. Le Proprietà terapeutiche: Combatte l’ipertensione ed ha un’azione protettiva per il cervello.
  3. Proprietà depurative: Combatte la ritenzione idrica, ha un effetto diuretico e depurativo dell’organismo.
  4. Proprietà digestive: Aiuta la digestione riducendo il gonfiore intestinale, ed essendo ricco di fibre è utile anche contro la stitichezza.

Se vogliamo dirla tutta, ma proprio tutta, il sedano è considerato anche un alimento con proprietà afrodisiache, un vero e proprio elisir d’amore che stimola ghiandole surrenali e sessuali. Le proprietà afrodisiache del sedano sono dovute alla presenza degli ormoni steroidi delta-16.

Il sedano: Proprietà terapeutiche e curative

Le proprietà terapeutiche e curative del sedano sono le proprietà che rendono il sedano un alimento usato anche in fitoterapia ed erboristeria.

La sedanina contenuta nel sedano gli dona un potere disintossicante che unito al contenuto di vitamina A lo rende un ottimo antinfiammatorio. Le proprietà curative del sedano in questo caso agiscono non solo per i problemi della vescica con effetto diuretico ma anche contro acne e infezioni oculari.

Dei particolari fitonutrienti chiamati “ftaldi” e contenuti nel sedano permettono inoltre di controllare gli ormoni che regolano la pressione del sangue e lo rendono adatto nel trattamento di molti casi di ipertensione. Il sedano abbassa i livelli di colesterolo e trigliceridi grazie all’alto contenuto di fibre.

Il sedano: Proprietà depurative e digestive

Forse tra le proprietà più note del sedano ci sono proprio le proprietà depurative e digestive. Il sedano è ricco di fibre, acqua, vitamine e minerali, questo lo rende l’alimento perfetto per qualsiasi dieta. Il sedano, per via della sua leggerezza e per la capacità di contrastare i grassi cattivi e la cellulite, è il cibo più apprezzato quando ci si mette a dieta.

In particolar modo, le fibre di cui il sedano è decisamente ricco, unite alla sedanina, che è una sostanza aromatica stimolante, e ad altre molecole come il fenolo, la mannite e l’inositolo, potenziano le capacità digestive del sedano. Nel dettaglio, l’azione digestiva è particolarmente agevolata dalla sedanina che potenzia l’assorbimento del gas intestinale nell’apparato digerente.

Impossibile non notare le proprietà depurative del sedano, basta mangiarlo crudo e anche in poche quantità per sentire subito la necessità di fare plin plin!

Benefici del sedano

I benefici del sedano sono evidenti a 360 gradi, chiunque include il sedano nella propria dieta non deve faticare per notare gli effetti positivi di questo alimento benefico sul proprio organismo.

Parlando di benefici del sedano sappiamo che il sedano è benefico nei confronti di intestino, cervello, ossa, pelle e occhi ma anche verso la sessualità, stimolata dagli ormoni steroidi delta-16.

Infine, il sedano è un alimento ipocalorico, adatto ad ogni dieta, che dona leggerezza ed elimina il gonfiore intestinale. Un vero e proprio toccasana. E’ consigliato mangiare il sedano crudo o al limite cotto a vapore o stufato, ma soprattutto va consumato fresco, al massimo entro 5 giorni.

Valori nutrizionali

Il sedano è un alimento detox e ipocalorico, ogni 100 grammi di sedano abbiamo solo 20 calorie, si tratta di un ortaggio leggero e dal potere saziante. Il sedano è estremamente ricco di acqua, vitamine e minerali. Nel dettaglio della sua composizione, ecco i valori nutrizionali del sedano ogni 100 grammi:

  • Acqua 88,3 g
  • Carboidrati 2,4 g
  • Zuccheri 2,2 g
  • Proteine 2,3 g
  • Grassi 0,2 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibre 1,6 g
  • Sodio 140 mg
  • Potassio 280 mg
  • Ferro 0,5 mg
  • Calcio 31 mg
  • Fosforo 45 mg
  • Vitamina A 207 µg
  • Vitamina C 32 mg
  • Magnesio 16 mg
  • Zinco 1,24 mg
  • Rame 0,11 mg
  • Vitamina B1 0,06 mg
  • Vitamina B2 0,19 mg
  • Selenio 3 µg
  • Vitamina B3 0,2 mg

Controindicazioni

Esistono diverse varietà di sedano, generalmente non danno alcun fastidio al nostro organismo, anzi ci aiutano in molte situazioni come abbiamo visto. Tuttavia il sedano rapa, caratterizzato da poderose radici e coste e foglie strette, può provocare reazioni allergiche in soggetti sensibili. Chi è predisposto ad avere allergie alimentari deve fare attenzione e chiedere consiglio al proprio medico di fiducia. In generale, il sedano, è solitamente sconsigliato anche in gravidanza perché agevola lo sviluppo di allergie alimentari.

CONDIVIDI le informazioni utili sul sedano, come proprietà e benefici.