• 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Sangria originale è una bevanda alcolica con la ricetta di origine della regione della Catalogna in Spagna, a base di vino rosso, pesche, mele e alcune spezie come la cannella. La sangria è una bevanda alcolica apprezzata anche in Italia come nel resto del mondo che è divenuta un must della stagione estiva. Esiste anche la sangria bianca, fatta con spumante e melone molto dissetante e anch’essa ideata dagli spagnoli. Preparare la sangria in casa è semplice e seguendo alcuni accorgimenti della ricetta è possibile assaporare una bevanda molto simile all’originale spagnola. Ecco come si fa la sangria originale in casa con gli ingredienti alcool, frutta, spezie, e come servirla aggiungendo la giusta dose di frutta nel bicchiere.

sangria originale spagnola ricetta con ingredienti
Vai subito alla ricetta

Sangria originale spagnola, curiosità

Il termine Sangria deriva da ‘sangre‘, cioè ‘sangue‘ per via del colore rosso intenso e dell’immaginario passionale a cui rimanda questa bevanda.

Servita con ghiaccio la Sangria è perfetta per le calde serate estive, e per una festa è l’ideale da proporre a tavola. La Sangria è una bevanda alcolica molto diffusa e apprezzata in tutta la Spagna, ha un colore rosso rubino intenso e un aroma fruttato e speziato.

E’ così amata che gli spagnoli ne hanno ideato anche una versione bianca, invece di usare il vino rosso infatti usano lo spumante o un altro tipico vino bianco della regione catalana.

Ricetta della Sangria originale

Ecco la ricetta e gli ingredienti della Sangria originale catalana realizzata con alcool abbinato a diversi tipi di frutta e spezie come cannella e chiodi di garofano.

Sangria originale Spagnola

Ecco la ricetta originale della Sangria fatta con vino rosso, a cui si deve il colore rosso intenso, frutta di stagione, pesche e mele, e spezie, cannella e chiodi di garofano.
Portata Bevande
Cucina Spagnola
Preparazione 15 minuti
Tempo totale 15 minuti
Dosi per 8 persone
Calorie per porzione252kcal
Costo Basso

Altri dettagli

  • Difficoltà bassa

Ingredienti

  • 1 L Vino rosso corposo
  • 50 g Cognac/Brandy/Rum
  • 1 Mela da 230 g circa
  • 3 Arance, 600 g in totale
  • 2 Pesche, 400 g in totale
  • 350 g di Limoni
  • 120 g Zucchero
  • 1 bacello di Vaniglia
  • 2 stecche di Cannella
  • 6 Chiodi di Garofano
  • 450 g Ghiaccio

Istruzioni

Come si fa la Sangria

  • Per realizzare la sangria, iniziamo preparando tutti gli ingredienti: laviamo le mele e tagliamole a fette (senza eliminare la buccia), a listarelle e infine a cubetti molto piccoli. Stessa preparazione per le pesche.
  • Spremere il succo di un limone e di un'arancia e tenere da parte.
  • Tagliare le arance rimanenti: metà a fette e metà a dadini senza togliere la buccia. Stessa preparazione per i limoni rimanenti.
  • Prendiamo una ciotola capiente e mettiamo all'interno i cubetti di mela, di pesca, il succo di agrumi e infine le arance e i limoni che abbiamo tagliato.
  • Versare nella ciotola il vino rosso e lo zucchero. Mescolare bene.
  • Prepariamo le spezie: incidiamo la bacca di vaniglia per lungo e raschiamo i semini con la lama di un coltello, aggiungiamo nella ciotola sia i semini che il bacello. Le stecche di cannella e i chiodi di garofano invece li sistemiamo in un infusore da tè per rimuoverli più facilmente in seguito.
  • Versiamo per ultimo il Cognac (o il Rum o il Brandy in base a quello che preferite) poi copriamo l'intera ciotola con la pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per qualche ora, o ancor meglio, per tutta la notte.
  • Passato il tempo di macerazione eliminiamo la bacca di vaniglia e le spezie dalla ciotola, aggiungiamo la gassosa (oppure soda) e il ghiaccio. Diamo un'ultima mescolata e poi versiamo nei bicchieri egual quantità di liquido e frutta. La tua sangria è pronta per essere servita!

Conservazione

La sangria si conserva in frigo coperta per un massimo di 2-3 giorni.

Consiglio

Provala con frutti rossi, lime e fragole!

CONDIVIDI la ricetta originale della Sangria tipica spagnola.

Dieta e Ricette è stato selezionato da Google News come Fonte Autorevole per la qualità dei contenuti proposti.

Rimani aggiornato e seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.